,

Mercedes, H-FARM e la concessionaria 3.0

Cosa c’entra il marchio Mercedes-Benz con l’incubatore H-FARM? Molto più di quanto si possa pensare. Fino al 18 dicembre, infatti, è  in piedi il primo Dealer Digital Lab, organizzato da Quintegia in H-FARM: Internet of Things, digital marketing e tecnologie di prossimità saranno al centro del Lab, alla ricerca del concessionario 3.0 in grado di sviluppare una nuova e più coinvolgente relazione ed esperienza del brand Mercedes-Benz.

Comprendere come le nuove tecnologie entreranno nelle concessionarie del futuro e nei processi di scelta dei consumatori per rendere ancora più coinvolgente e interattiva l’esperienza di acquisto della Stella di Stoccarda. L’evento, che ha avuto inizio a Treviso il 14 dicembre, è un’opportunità per la Rete di vendita e assistenza italiana per confrontarsi intorno ai temi dell’innovazione, delle nuove tendenze di acquisto e di come queste possano essere meglio soddisfatte grazie a nuove tecnologie e iniziative di marketing.

Lo scopo è quello di tradurre il motto ‘The best or nothing’ in ogni momento e luogo, dalla ricerca della vettura sul web, al primo contatto in concessionaria, fino al miglior processo di assistenza. Un contatto, reso oggi possibile dalle nuove tecnologie, che consente ad ogni singolo cliente di sentirsi davvero parte del mondo Mercedes-Benz e vivere appieno la sua personale esperienza.

“Mercedes-Benz è leader nello sviluppo e nella vendita di hardware e software per la mobilità. Nei prossimi cinque anni tutti gli oggetti, dagli abiti agli smartphone, dagli orologi alle automobili dialogheranno e saranno tra loro connessi”, ha dichiarato Roland Schell, Presidente di Mercedes-Benz Italia. “I nostri concessionari entreranno in questa nuova era e cambieranno insieme a noi, alle motivazioni d’acquisto dei nostri clienti ed alle tecnologie che, anche in questo ambito, porteranno nuove idee e opportunità di business”.

Difficile immaginare un futuro diverso rispetto a quello che si sta ipotizzando in questi giorni a Treviso, dopo tutto il tema della “experience” in ambito commerciale è diventato un must ed una keybord chiave.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *