, ,

Uomo&Manager di Gennaio è uscito! Ed è gratis!

Il numero di Uomo&Manager di Gennaio è uscito e ora è possibile scaricarlo gratuitamente! La rivista edita da DC NETWORK di Valerio Di Castro Editore, è ormai da tempo un punto di riferimento prezioso nel settore del business e nella comunità dei professionisti di sesso maschile e questo le consente di intraprendere una nuova via, quella della distribuzione gratuita. Questo senza scalfire e compromettere la qualità del giornale stesso!

La copertina di questo numero di Uomo&Manager, il primo del 2016, è dedicato a Pitti Uomo, la kermesse fiorentina punto di riferimento per la moda italiana ed internazionale, sempre più salone che fiera. Un evento davvero unico, dal quale trarre spunto per rinnovare o modificare il proprio guardaroba, sia relativamente alla sfera professionale che alla vita privata.

Siamo andati poi ad intervistare il numero uno di LinkedIn in Italia, Marcello Albergoni, con il quale abbiamo fatto un punto della situazione sullo sviluppo del social network in Italia. Sono ben 8 milioni gli italiani iscritti ed il dato è in costante aumento… E siamo anche andati alla scoperta di Worketipo, un altro social network che rende la propria figura trasparente agli occhi dei professionisti di ogni settore. Inoltre, vi presentiamo un software davvero interessante: MindMeister che consente di creare mappe mentali e condividerle con i propri collaboratori.

Vi sveliamo poi quali sono le aziende più ambite in cui lavorare nel 2016: in America qualche sorpresa c’è, mentre in Italia, la numero uno è sempre la stessa.

E non abbiamo dimenticato la rubrica dei motori, una delle più seguite e apprezzate della nostra rivista: questo mese abbiamo messo alla prova l’eccezionale Renault Kadjar, ricavandone un’impressione davvero positiva…

Insomma, quello di Gennaio è un numero assolutamente da non perdere e vi basterà cliccare su questo link per leggerlo gratuitamente o scaricarlo gratis!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *