Mini John Cooper Works Cabrio, un missile very cool

Passione per la velocità, ma anche desiderio di apparire trendy. I supermanager moderni, sempre di corsa e desiderosi di mettere in risalto la propria immagine, trovano nell’auto la propria compagna ideale di… style. La Mini è da sempre una delle più apprezzate, sia dai giovani che dai meno giovani. Il brand inglese, di proprietà di BMW, ha svelato oggi la nuova Mini John Cooper Works Cabrio e c’è da scommettere che il suo appeal non resterà inosservato.

Il design è espressivo al massimo e mette in evidenza una silhouette dallo slancio dinamico, lavorazione muscolosa delle superfici e convogliamento ottimizzato dell’aria nello stile John Cooper Works.  Side Scuttle e cofano del bagagliaio con logo John Cooper Works fanno un grande effetto e, a richiesta, è possibile anche avere una verniciatura della scocca nella variante rebel green, disponibile esclusivamente per i modelli John Cooper Works.

La nuova capote in tessuto, per la prima volta ad azionamento elettrico, viene annunciata particolarmente silenziosa: basta premere un pulsante, e sia l’apertura che la chiusura (automatiche) del soft-top avvengono in 18 secondi, anche durante la guida fino alla velocità di 30 km/h; la funzione di tetto scorrevole è utilizzabile a qualsiasi velocità; come optional, capote MINI Yours con motivo Union Jack tessuto.

Interni pregiati e ambiente premium ancora più sofisticato, esaltano il moderno concetto di visualizzazione e di comando dell’ultima generazione MINI con il cockpit da automobile sportiva tipico di un modello John Cooper Works.

Il 2.0 litri a 4 cilindri da 231 cavalli permette, al solito, prestazioni entusiasmanti: velocità massima di 242 km/h (con cambio manuale, 240 con l’automatico) ed uno scatto 0-100 km/h in appena 6,6 secondi. Ed anche i consumi non sono male. Mini di chiara che la John Cooper Works Cabrio riesce a fare un ottimo 6,5 litri/100 km.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *