,

6 consigli per fare di voi stessi il vostro brand!

Brand di se stessi

Fare di se stessi un brand. Oggi più che mai è una necessità. Sempre più spesso, grazie anche all’introduzione dei social network nel mondo del business e l’arrivo della figura dell’influencer, creare attorno alla propria persona l’immagine di un professionista serio, capace, responsabile e produttivo è determinante.

Ma in che modo si può e si deve fare? Non vogliamo consigliarvi di intraprendere il percorso dell’influencer, ma di prendere spunto dal lavoro di questo professionista sì. Cosa fa l’influencer? Crea attorno al suo nome un credito ed un seguito. Cosa devono fare i manager? Più o meno lo stesso. Noi abbiamo individuato 6 punti che possono favorire la trasformazione di una singola persona in un brand che rappresenti sé stesso e la propria attività.

  1. Costruite un’immagine pulita, attendibile e seria di voi stessi. In questo certamente i social network potranno darvi una grossa mano, così come la realizzazione di un sito web che descriva sia la vostra attività attuale, che la vostra storia di manager. Non tralasciate alcun dettaglio e descrivete con dovizia di particolari, ogni passaggio che ha contribuito a farvi diventare ciò che siete oggi.
  2. Prendete parte ad eventi e manifestazioni che interessano in modo diretto la vostra attività. Nessuno si è mai fatto strada rimanendo nascosto, chiuso in un ufficio. Questo è un mondo in cui le public relations contano in modo determinante!
  3. Partecipate a discussioni sui social network che possano mettere in evidenza la vostra cultura e le vostre conoscenze nell’ambito che vi interessa. Non limitatevi ai like, quelli non li guarda nessuno, ma preferite rispondere ed alimentare il confronto sugli argomenti, che sono per voi, il pane quotidiano.
  4. L’immagine fa il monaco: cercate di darvi un tono, anche quando non ce ne sarebbe bisogno. Ricordate sempre che un abito elegante, in ogni circostanza si lascia preferire ad uno sciatto e senza appeal.
  5. Per quanto possiate circondarvi di collaboratori validi, non date mai l’impressione di tralasciare qualcosa demandandolo ad altri. I vostri clienti impareranno ad avere fiducia in voi, perché siete voi stessi la vostra azienda, e nessun altro.
  6. Fate in modo che si parli (in modo positivo) di voi il più possibile. Fate brand awareness, cercate di farvi invitare a congressi, proponetevi per interviste sui media e non dimenticate di essere sempre voi stessi. Il mondo è pieno di palloni gonfiati senza sostanza.

Di fronte a voi c’è una pagina bianca totalmente da scrivere. Fatelo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *