A Milano arriva l’app mytaxi

mytaxi-Ambassador_Francesco-Marchisella

È stata presentata oggi a Milano mytaxi, l’app rivoluzionaria che cambia il modo di usufruire di uno dei mezzi pubblici più utilizzati in assoluto. L’app si scarica gratuitamente ed è già attiva nel capoluogo lombardo ed in altre 40 città di tutto il mondo.

Il funzionamento è molto semplice: basta scaricare l’applicazione dallo store di riferimento del proprio sistema operativo, registrarsi comunicando anche il metodo di pagamento ed il gioco è praticamente fatto. Da quel momento infatti, è possibile prenotare il proprio taxi in tempo reale, conoscere il nome dell’autista (che riceve sul proprio apparecchio il nome del cliente e il luogo esatto in cui si trova) ed il tipo di automobile, richiedere eventualmente una vettura con più posti ecc. Inoltre, attraverso l’app è possibile conoscere il tempo di attesa e il punto esatto in cui si trova il taxi prenotato.

Per l’intero periodo di lancio, ovvero fino al 30 settembre, l’app non avrà alcuna commissione per il cliente che la utilizza, né costi per l’autista. La novità straordinaria è che, come detto, associando la propria carta di credito all’applicazione, il pagamento avverrà con transazione informatica in modo sicuro ed il cliente riceve in tempo reale la ricevuta di pagamento attraverso una mail.

Attualmente mytaxy conta nel mondo 10 milioni di downloads effettuati e 45.000 taxi attivi. “L’idea alla base di mytaxi”, afferma Niclaus Mewes, CEO e founder mytaxi, “è di creare un sistema di gestione delle chiamate taxi semplice da utilizzare, veloce ed al passo coi tempi, ed un servizio qualitativamente elevato, comprensivo di pagamento sicuro tramite App”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *