APPointment, per i professionisti che cercano visibilità!

È nato un nuovo strumento per i professionisti d’Italia. Si chiama APPointment ed è una piattaforma che permette di farsi conoscere in modo semplice e funzionale: con pochi click e in pochi minuti, il cliente potrà verificare prestazioni offerte e tariffe e prenotare.

È partito il road show in tutta Italia per far crescere la community di professionisti all’interno della piattaforma. Bologna è la prima della lista, ed è la città dove nasce il progetto.  APPointment nasce con l’ambizione di aprire un comodo canale di comunicazione tra professionisti e clienti, permettendo a entrambi un notevole risparmio di tempo: in qualsiasi momento del giorno, attraverso lo smartphone o il tablet, è possibile ricevere e visionare le richieste di contatto, accettarle o declinarle e proporre una data differente per l’appuntamento.

Attraverso la piattaforma ogni professionista potrà farsi conoscere anche al di fuori della città in cui lavora. Questo vale soprattutto per quanti offrono servizi e prestazioni che non sono vincolate alla presenza fisica in loco (ad esempio, chi può offrire un servizio di consulenza tramite Skype, o professionisti come graphic designer o copywriter), ma offre anche un altro vantaggio. Le persone che vivono momentaneamente in una data zona, infatti, e che quindi non hanno una rete di conoscenze tale da poter ricorrere al “passaparola”, troveranno in APPointment un ottimo strumento di ricerca.

Ma come fare per usufruire dei servizi? Basterà creare un profilo sulla piattaforma web: una scheda anagrafica contenente dati sull’attività e la categoria professionale, foto, contatti e indirizzo, e una pagina riguardante le prestazioni offerte e i costi. In una sezione apposita, sarà inoltre possibile inserire news e articoli rilevanti: questo renderà il profilo ancora più completo, interessante e professionale. Un’altra sezione della piattaforma permette di visualizzare le richieste di contatto e preventivo da parte di potenziali clienti, accettarle o declinarle e proporre eventualmente un’altra data e un altro orario per l’appuntamento. Vi è ovviamente anche uno spazio per i feedback per il cliente.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *