Archivio Autore

David Di Castro

David Di Castro

Direttore Responsabile di Uomo&Manager, Lusso Style e Uomo&Motori. Scrive per passione da tutta la vita.

In canoa, ma a casa

Il canottaggio, si sa, è uno degli sport migliori da praticare per chi ha la necessità di bruciare calorie e sviluppare una buona massa muscolare. Ma purtroppo, non è cosa per tutti, soprattutto per questioni di tempo… WaterRower permette di ovviare a questo problema, fornendo la possibilità di un esercizio fisico tra le mura domestiche, molto simile a quello che si farebbe in canoa.
Scelto anche dal Museo del Design di Londra per la sua mostra permanente, WaterRower dà la sensazione di scivolare sull’acqua, grazie al WaterFlywheel, che simula alla perfezione la dinamica della resistenza dello spostamento di una barca sull’acqua, senza emettere rumori meccanici, ma solo il mormorio dell’acqua stessa.
Sollecita i principali gruppi muscolari stimolandone addirittura l’84%, salvaguardando ovviamente le articolazioni, soprattutto delle ginocchia e delle caviglie. Allevia le tensioni della schiena, consente di bruciare moltissime calorie in pochissimo tempo e si adatta a tutti: la difficoltà, infatti, varia automaticamente e proporzionalmente al movimento dell’utilizzatore. Ha un programma dedicato online, WaterCoach, che permette all’utilizzatore di usufruire dei consigli del coach, stabilire un programma di allenamento personalizzato, registrare i propri risultati, fissare degli obiettivi e controllare così la propria evoluzione. Inoltre, per tenere sempre sott’occhio i propri progressi, WaterRower è fornito di un Computer S4 che mostra il numero di vogate, la frequenza cardiaca e la distanza in unità di metri e chilometri. È possibile inoltre monitorare l’intensità in m/s (metri al secondo), mph (miglia per ora), /500m (Tempo per 500 metri), /2km (Tempo per 2 chilometri), i Watt e le Chilo-Calorie per ora.

Leggi Tutto Nessun Commento

Stop ai suoni che disturbano!

image

La qualità acustica ha un ruolo importante nella vivibilità degli ambienti e molte volte non ci si rende conto dei rumori che siamo costretti a sopportare quotidianamente. La Caimi Brevetti propone sul mercato un prodotto che può far davvero molto per migliorare la situazione negli uffici. Particolari suoni sono esclusivamente disturbatori in un ambiente ed avere un pannello che riesce ad abbatterli gioverà sia per la concentrazione che per la qualità del lavoro in generale. Il pannello fonoassorbente MITESCO è progettato con la nuova tecnologia brevettata Snowsound che è caratterizzata dalla densità variabile del pannello fonoassorbente che permette di ottenere un assorbimento selettivo alle diverse frequenze e quindi di ottimizzare l’acustica pur mantenendo uno spessore molto contenuto. Un’altra caratteristica dei pannelli fonoassorbenti MITESCO è la conservazione delle caratteristiche di fonoassorbenza da ambo le facciate e sui bordi, che lo rendono unico nel suo genere nel panorama mondiale.Il pannello fonoassorbente MITESCO è progettato con la nuova tecnologia brevettata Snowsound che è caratterizzata dalla densità variabile del pannello fonoassorbente che permette di ottenere un assorbimento selettivo alle diverse frequenze e quindi di ottimizzare l’acustica pur mantenendo uno spessore molto contenuto. Un’altra caratteristica dei pannelli fonoassorbenti MITESCO è la conservazione delle caratteristiche di fonoassorbenza da ambo le facciate e sui bordi, che lo rendono unico nel suo genere nel panorama mondiale.

Leggi Tutto Nessun Commento

La Tv personalizzata

L’individualità esclusiva è l’elemento che caratterizza la nuova gamma TV della Loewe Individual.Opzioni audio, varianti di installazione, dotazione tecnica e multimediale, colori, formati dello schermo: tutto, con il Loewe Individual Slim Frame è assolutamente personalizzabile, creando l’opportunità di di configurare un Home Entertainment su misura.
Caratterizzato da una innovativa interfaccia grafica che consente l’utilizzo delle diverse applicazioni e il controllo dei dispositivi collegati in maniera intuitiva. Internet e web app, foto, video e musica all’interno della rete locale o presenti su dispositivi USB sono accessibili con grande semplicità. Le emittenti televisive più viste o le registrazioni archiviate sull’hard disk integrato Loewe DR+, i siti internet e le app del portale MediaNet, così come file multimediali presenti all’interno della rete locale possono essere comodamente salvate tra i preferiti della sezione Home, la schermata principale del menu. Tutte le funzioni principali possono essere gestite direttamente tramite il cursore del telecomando, regalando il massimo comfort d’uso.
Grazie all’Assist Media App per iPad la nuova interfaccia grafica Loewe può essere trasferita su dispositivi mobile, rendendo il sistema accessibile in qualsiasi momento anche via iPad.
Per tutta la gamma, nei diversi formati da 40, 46 e 55 pollici, si è fatto ricorso alla tecnologia LCD-Full HD con retroilluminazione LED Edge ed un refresh d’immagine fino a 400Hz. Grazie alla loro luminosità e all’elevata frequenza di aggiornamento delle immagini, questi schermi assicurano una perfetta visione anche dei contenuti 3D. L’Hard Disk da 750 Gb permette di avere un archivio davvero vasto, ampliabile direttamente, registrando direttamente le trasmissioni preferite.

Leggi Tutto Nessun Commento

Sony Mobile all’attacco

Sony Mobile Communications (ex Sony Ericcson) lancia il suo attacco e la sua sfida ad Apple e Samsung, immettendo sul mercato il suo nuovo smartphone top di gamma: il Sony Ericsson Xperia Z. Con Reality Display Full HD da 5” a 1080p, processore quad-core Snapdragon™ S4 Pro, fotocamera fast-capture da 13 megapixel e tecnologia 4G LTE, Xperia Z si propone come alternativa straordinaria alla concorrenza agguerrita che il settore. E lo fa con un prodotto non solo eccellente dal punto di vista tecnico, ma anche da quello del design. Il nuovo Xperia è davvero bello da vedersi.

Le principali caratteristiche
Il brillante Reality Display di Xperia Z, con Mobile BRAVIA® Engine 2, porta il know how di Sony nel campo delle televisioni sullo smartphone offrendo un’interessante esperienza visiva.
Presenta funzioni comuni a quelle delle fotocamere digitali Sony e vanta il primo sensore Exmor RS per cellulari, il primo al mondo per girare video in HDR (High Dynamic Range) direttamente tramite smartphone. La tecnologia HDR permette di realizzare immagini chiare offrendo un maggior contrasto anche nei controluce. Gli utenti possono così scattare foto e girare filmati stupendi in qualsiasi condizione di illuminazione.
Xperia Z vanta la funzionalità Battery STAMINA Mode, che migliora la durata del tempo di standby fino a quattro volte e oltre, attraverso lo spegnimento automatico delle applicazioni che consumano batteria quando lo schermo è inattivo e il loro ripristino quando il display è nuovamente in funzione.
Le applicazioni “WALKMAN”, Album e Movies, permettono di scoprire contenuti on-line e off-line da un unico punto di accesso con nuove modalità per vivere e condividere i contenuti stessi. L’applicazione “WALKMAN” consente l’accesso a tutta la musica di cui si è effettuato il download e a una library di oltre 18 milioni di brani musicali da esplorare attraverso Music Unlimited e l’integrazione con Facebook. L’applicazione Movies permette di fruire di oltre 100,000 film e serie TV attraverso Video Unlimited, mentre l’applicazione Album consente di accedere in modo semplice alle foto degli amici su Facebook.

Condividere, niente di più facile
La funzione One-touch permette agli utenti di condividere facilmente musica, foto e video dal proprio smartphone a una gamma di dispositivi Sony abilitati NFC, inclusi speaker, cuffie ed ora anche i TV. Con i nuovi TV BRAVIA, annunciati oggi, toccando semplicemente con il telefono il telecomando del TV è possibile vedere immediatamente le proprie foto e i propri video sul grande schermo. Inoltre, è sufficiente toccare con Xperia Z entrambe le cuffie per ascoltare all’istante la propria musica preferita.

Bello e resistente
Xperia Z presenta un design unico OmniBalance con bordi arrotondati, ma senza esagerare e superfici riflettenti su tutti i lati. Nonostante uno spessore di soli 7.9 mm, Xperia Z è molto resistente grazie al vetro temperato anteriore e posteriore e ai più elevati livelli di resistenza alla polvere e all’acqua.

Il sistema operativo
Xperia Z e Xperia ZL saranno lanciati con Android 4.1 (Jelly Bean) e saranno aggiornati alla versione 4.2 successivamente al lancio per la miglior esperienza d’uso Android.

Sarà in vendita a 649 Euro.

Leggi Tutto Nessun Commento

L’iPad si fa più potente

Apple rende l’iPad di quarta generazione ancora più potente con una versione da 128GB. I modelli con Wi-Fi e iPad con Wi-Fi + Cellular offrono il doppio della capacità di archiviazione rispetto ai modelli da 64GB, per memorizzare una quantità maggiore di contenuti preziosi come foto, documenti, progetti, presentazioni, libri, film, programmi televisivi, musica e app.

“Con oltre 120 milioni di unità vendute, è chiaro che i clienti in tutto il mondo amano il loro iPad, e ogni giorno trovano sempre più motivi per lavorare, imparare e giocare con iPad anziché con i loro vecchi PC,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. “Con il doppio della capacità di archiviazione e una straordinaria selezione di oltre 300.000 app native per l’iPad, le aziende, gli insegnanti e gli artisti hanno ancora più ragioni per utilizzare l’iPad per ogni esigenza professionale e personale”.

I nuovi iPad di quarta generazione da 128 GB in nero o bianco, sono in vendita ad un prezzo di €799, il modello iPad Wi-Fi e di €929 per il modello iPad Wi-Fi + Cellular.

Leggi Tutto Nessun Commento

Pininfarina: 12 modelli per 80 anni di storia

Ottant’anni di storia raccontati in dodici modellini in scala 1:43. Nell’ambito della Fiera del Giocattolo di Norimberga, è stata presentata “Special Cars by Pininfarina”, una collezione che ripercorre attraverso la riproduzione dei modelli più affascinati creati dal designer italiano, parte della storia dell’automotive tricolore. A partire dalla Cisitalia del 1947, fino alla Cambiano, le automobili disegnate da Pininfarina hanno riscosso successi incredibili in tutto il mondo. Fanno parte della collezione la Cisitalia 202 del 1947, la Lancia Aurelia coupé PF200 del 1952, la Lancia Aurelia cabrio PF 200 del 1954, la Lancia Florida II del 1957, la Sigma Grand Prix del 1969, la Modulo del 1970, la Ethos del 1992, la Enjoy del 2003, la Birdcage 75th del 2005, la Sintesi del 2008, la 2uettottanta del 2010 e la Cambiano del 2012. Queste ultime due sono già in vendita. “Creare una collezione esclusiva delle nostre auto più belle è un sogno che coltivo da tempo. Ho scelto personalmente i modelli che sono entrati nella selezione ‘Special Cars by Pininfarina’ per regalare, agli appassionati come me del mondo dell’auto, la possibilità di vivere fino in fondo il mito Pininfarina. Per rendere l’esperienza ancora più completa ho deciso di invitare i primi dieci collezionisti che completeranno la serie dei 12 modellini ad un evento speciale: il Pininfarina fans day. Apriremo le porte dell’azienda ai collezionisti e li condurremo a conoscere da vicino il nostro mondo, la storia, le auto, i prodotti e gli uomini che ne hanno reso grande il nome”, ha dichiarato Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo Pininfarina.

Leggi Tutto Nessun Commento

Un caffè coi fiocchi…anche in ufficio

Avere una macchina del caffè in ufficio, un tempo era considerato un elemento di ospitalità delle sole grandi strutture. Oggi si è capito quanto convenga avere nel proprio studio una macchina del caffè che possa non solo far fare bella figura con gli ospiti, evitando il classico “chiamo il bar”…, ma anche far risparmiare del tempo a chi nell’arco della giornata sente la necessità di “scendere al bar” almeno un paio di volte. Quasi da subito le macchinette a cialde, con contratti che ne prevedono la fornitura e la manutenzione, sono andate per la maggiore, ma il risultato non è mai stato eccelso, come quello del bar. Così da un po’ di tempo a questa parte, qualcuno ha iniziato a pensare alla macchina del caffè come ad un accessorio d’ufficio, al pari di una stampante o di un fax ed ha iniziato ad investire per mettere a disposizione dei clienti e dei dipendenti una soluzione per il caffè valida. Recentemente Philips e Saeco hanno realizzato insieme una macchina del caffè nata sì per le famiglie, ma che può essere sfruttata anche in ufficio. Lungo, ristretto, con la possibilità di scegliere anche l’intensità dell’aroma: queste sono le possibilità offerte da Intuita, che permette di assaporare tutto l’aroma dei chicchi macinati al momento. Nella versione Silver, permette addirittura di ottenere un fantastico cappuccino. La versione base, Black ha un costo di 399,90 Euro, quella Silver di 439,90.

Leggi Tutto Nessun Commento

L’Aston Martin celebra i suoi primi 100 anni

Aston Martin è un marchio che da sempre è sinonimo di esclusività. Sì, James Bond ha contribuito a renderla famosa in tutto il mondo, ma la realtà è che queste sono auto che da sempre riscuotono nel mondo un consenso che raramente si può vantare. Chi ha un’Aston non vuole altre auto: non c’è Ferrari o Lamborghini che tenga. Il 2013 è per la Casa inglese un anno importante, poiché ricorre il centesimo anniversario della sua fondazione. E per festeggiare, da Gaydon uscirà una serie numerata in soli 100 esemplari numerati, per ciascuna delle linee di prodotto: V8 Vantage, DB9, Rapide e Vanquish. Ogni ‘Centenary Edition’ è unica, caratterizzata – oltre che dalla numerazione incisa nelle placche battitacco – da una verniciatura specifica che richiede un totale di 50 ore di lavoro, oltre a fregi in argento e specifici badge della marca con elementi in vero smalto.
”Il centenario della Aston Martin – ha dichiarato Ulrich Bez, CEO dell’Azienda – è una grande occasione per la nostra azienda, i nostri clienti i nostri fan in tutto il mondo. È corretto che in questo ambito siano state sviluppate queste eccezionali ‘Centenary Edition’ che, sono sicuro, diventeranno rapidamente auto altamente desiderabili e ricercate”.
Bez ha poi aggiunto: ”La possibilità di possedere e godere di uno splendido pezzo del patrimonio Aston Martin è resa ancora più esclusiva dal fatto che stiamo limitando a 100 il numero versioni speciali per ogni linea di modello. So per certo che gli appassionati del marchio di tutto il mondo sono ansiosi di garantirsi in fretta l’acquisto del loro modello celebrativo”. Ogni Aston celebrativa, verrà consegnata ai clienti con uno speciale cofanetto che conterrà due chiavi in vetro, due portachiavi eseguiti con la stessa pelle della tappezzeria scelta per l’esemplare, una coppia di gemelli in argento con il logo Aston Martin, una penna a sfera in argento massiccio e una cuffia hi-fi di alta qualità Bang & Olufsen.

Leggi Tutto Nessun Commento

La smart è sempre più trendy

Il tempo non basta mai per chi deve mandare avanti un’azienda o per chi ha l’ambizione di sfondare. Ed il traffico cittadino non aiuta certo a risparmiare, specie quando si tratta di parcheggiare la propria vettura. Le soluzioni sono due: acquistare uno scooterone (ottima soluzione durante la bella stagione) o prendere una citycar, perfetta per tutto l’anno, come smart, il marchio più trendy di Mercedes, che negli anni ha saputo conquistarsi una nicchia di affezionati non indifferenti. È tra questi non mancano giovani manager rampanti, ma anche affermati professionisti di ogni settore. E per dare il benvenuto alla primavera, l piccola tedesca ha presentato una versione speciale: la cityflame edition, nata ascoltando le richieste proprio dei clienti che chiedevano personalizzazioni marcate. Gli splendidi bodypanel verniciati con effetto perlato, i cerchi in lega a tre doppie razze verniciate in black con pneumatici maggiorati e agli alloggiamenti dei retrovisori esterni, la vernice gialla le regalano un aspetto decisamente sportivo ed aggressivo.
I colori vengono poi ripresi nell’abitacolo in cui i sedili in pelle ecologica nera e cuciture a contrasto, accolgono gli occupanti in un ambiente assolutamente trendy. Il volante a tre razze dietro il quale spuntano i paddle del cambio, fanno il resto…
Con le stesse dotazioni di serie della versione passion, vanta inoltre l’Audio system basic e il drive kit per iPhone 4/4S. Sarà disponibile da aprile prossimo con motori a benzina da 52 kW mhd o da 62, in versione coupé e cabrio, a partire da 15.188 euro.

Leggi Tutto Nessun Commento

Skype Manager, azienda sotto controllo

Skype è ormai diventato uno strumento prezioso per ciascuno di noi. Quando fu lanciato, nel 2002, fu un’esplosione immediata, poiché tutti ne capirono immediatamente i vantaggi: potersi tenere in contatto in qualsiasi parte del mondo ci si trovi, senza dover spendere cifre astronomiche. L’avvento e la diffusione delle reti wifi, ha fatto il resto. Skype è uno strumento utilizzato da professionisti, amici, parenti, con somma soddisfazione dei fruitori e dei loro portafogli. Ma esiste anche anche un altro modo di utilizzare Skype: il software, infatti, permette di effettuare telefonate a pagamento, a prezzi vantaggiosi. Manager e professionisti ne fanno largo uso ed ora si sta diffondendo sempre più l’opzione Skype Manager, che permette di fatto di gestire il traffico telefonico di tutta l’azienda, ovviamente da effettuare col software oggi di proprietà di Microsoft. Come? Basta creare degli account Skype Business per i propri dipendenti o collaboratori, distribuire il credito, distribuire i prodotti e… il gioco è fatto! I vantaggi per l’azienda sono evidenti in quanto è possibile tenere traccia dei costi delle chiamate e gestirli al meglio. È inoltre possibile effettuare delle vere e proprie riunioni a distanza grazie alla funzione video chiamate di gruppo. Insomma, la vecchia cara linea telefonica sta diventando obsoleta, come la maggior parte delle cose che ci hanno circondato fino ad ora…

Leggi Tutto Nessun Commento

Il mondo dice addio ai netbook

Dieci anni fa sembrava che il mondo avesse trovato il giusto compromesso tra i pc fisso e il portatile. Lo hanno chiamato netbook e si trattava di computer di dimensioni compatte, molto più leggeri rispetto ai netbook, in grado di collegarsi in wifi e di far girare ogni sistema operativo Microsoft e Linux. Una svolta epocale. Ma poi ci ha pensato Steve Jobs, come spesso è avvenuto negli ultimi anni a mostrare alla gente cosa realmente volesse senza saperlo. Con la medesima solennità con cui Mosè porse al popolo di Israele le Tavole della Legge, lui fece conoscere al mondo la “tavoletta” firmata Apple, l’iPad. Da quel momento niente è stato più come prima. Sulla scia della casa di Cupertino, sono arrivati tablet Samsung, BlackBerry e compagnia cantando e da quel momento i piccoli netbook sono diventati obsoleti. Le vendite sono crollate e con la fine del 2012 è terminata ufficialmente la loro era. Gli ultimi a gettare la spugna sono stati Acer e Asus, autentiche portabandiera del settore in questi anni. Ma c’è chi è sicuro che questa sia solo una fase di passaggio… L’ennesima.

Leggi Tutto Nessun Commento

Apple, gioielli della tecnologia

C’è chi dice che i prodotti Apple siano dei gioielli. Sicuramente della tecnologia lo sono, ma ora, adeguatamente agghindati potrebbero tranquillamente essere posti nelle vetrine delle gioiellerie del centro di Parigi, Londra o Roma. La Computer Choppers, azienda specializzata in peronalizzazioni lussuose per i prodotti di Cupertino che ha sede in Oregon, ha lanciato le sue ultime creazioni. Dopo la versione in platino del MacBook Pro 15″ con display retina, ha messo in bella mostra anche la versione in oro 24 carati e in oro rosa con il logo in diamanti del MacBook Air 11″, immancabile protagonista delle scrivanie dei manager di mezzo mondo. I prezzi? Dipende dalla personalizzazione, ma ad esempio per il MacBook Pro da 15″ ci vogliono circa 20.000 dollari…

Leggi Tutto Nessun Commento