Car sharing, Torino all’avanguardia

500e - San Carlo

Il car sharing è ormai una realtà consolidata in varie città italiane, Roma e Milano su tutte. Ma ora anche Torino scende in campo con una flotta straordinaria e offerte molto vantaggiose per privati e aziende.

 

Il servizio  è gestito da CarCityClub e offre ai suoi utilizzatori due modalità di adesione (con e senza abbonamento) e tre tipologie di utilizzo: “Classico” per un percorso da e verso lo stesso luogo, “Andata” se lo spostamento finisce a destinazione ed “Elettrico” per un viaggio ancora più ecologico.

Come detto, nell’ultimo periodo sono state introdotte nuove ed importanti opportunità, sia per i cittadini che per le amministrazioni pubbliche: in particolare per i cittadini sono state definite nuove modalità di adesione che rendono ora il servizio veramente accessibile per tutti.

Con appena 19 euro è possibile avere la tessera che permette di accedere al servizio con tariffe standard (che si compongono di una tariffa oraria che si somma ad una chilometrica, carburante e tutte le assicurazioni sempre comprese): per avere tariffe ancora più agevolate è anche possibile aderire al servizio con l’abbonamento annuale da 59 euro. Per aziende ed enti è disponibile l’abbonamento annuale a 100 euro per la prima tessera (60 le successive): le tessere sono impersonali ed utilizzabili singolarmente da più dipendenti e/o persone facenti parte l’azienda iscritta.

Sono 114 le vetture disponibili per il car sharing in 9 diversi modelli (Fiat 500, Panda, 500 elettrica, Panda 4×4, 500L, Freemont, Alfa Romeo MiTo e Giulietta e Lancia Ypsilon), oltre a 12 veicoli commerciali van sharing di 2 modelli diversi (Fiat Doblò cargo e Ducato).

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *