,

Car2go a Roma: ecco chi utilizza il servizio

Dopo i dati sugli utilizzatori milanesi di car2go, l’azienda ha reso noto l’identikit dei romani che fanno uso di car2go come servizio di car sharing.

Il servizio è stato lanciato a Roma due anni fa ed oggi più di 80.000 clienti lo usano quotidianamente perché hanno apprezzato la qualità del sistema e hanno modificato il loro stile di vita. Muoversi in città condividendo le quasi 600 smart fortwo presenti a Roma, anziché con la propria auto, è il concetto alla base del car sharing free floating di car2go, che si caratterizza per essere “environmental friendly” e vantaggioso dal punto di vista economico.

Nella Capitale, gli iscritti sono prevalentemente uomini (67%), hanno un’occupazione fissa e non hanno figli. Solo il 20% fa, infatti, parte di un nucleo familiare più esteso con 1 o 2 figli. L’età media dei clienti di Roma si aggira intorno ai 39 anni, superando così la media nazionale di 38 anni: circa i due quinti del totale degli utilizzatori romani, infatti, si colloca nella fascia d’età compresa tra i 36 e i 49.

I romani hanno percorso 12 milioni di km a bordo di car2go per i loro spostamenti quotidiani, con un utilizzo medio di oltre 30 minuti per noleggio. I clienti car2go di Roma iniziano, inoltre, ad utilizzare il servizio maggiormente nelle zone di Cavour, San Lorenzo, Pinciano, Prati, Trastevere, Tiburtina e Parioli, mentre avviano meno frequentemente il noleggio partendo dalle zone Laurentina, Ardeatina, Appia e Trionfale. Da ciò emerge come i romani prediligano prendere un veicolo car2go nel centro città, mentre utilizzano altri mezzi di trasporto per i viaggi da fuori al centro città, a dimostrazione del fatto che car2go è un servizio totalmente flessibile e complementare al servizio di trasporto pubblico locale e taxi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *