, ,

The Modern Man, mostra a cielo aperto a Via MonteNapoleone

MonteNapoleone District, Milano Unica e Robb Report USA, con la collaborazione di Pitti Immagine Uomo e il patrocinio di Camera Nazionale della Moda Italiana, dedicheranno dal 10 al 20 giugno una mostra a cielo aperto intitolata The Modern Man.

Continua a leggere

43 Station Hotel, l’albergo col coworking dentro

Ha inaugurato a Milano il nuovo hotel 43 Station Hotel, struttura del segmento più alto della categoria 3 stelle situato a ridosso della stazione Centrale di Milano.

Realizzato dallo studio “Progetto Turismo” con la collaborazione di “Edilizia Interna s.r.l.”, che ha curato in passato le ristrutturazioni dell’Hotel Splendido di Portofino e dell’Hotel Cipriani di Venezia, il progetto di 43 Station Hotel si è avvalso del contributo di più artigiani, che hanno elaborato molte soluzioni funzionali, come la completa insonorizzazione delle stanze.

Tutte le 66 stanze offrono un ambiente accogliente e confortevole e sono suddivise in quattro tipologie: “43 Premium Experience”, “43 Superior Experience”, “Family Room” e “Junior Suite”. Coordinate nei colori del bianco, del grigio e del tortora, tutte le camere dispongono di Smart TV a 32 pollici, aria condizionata e doccia a pioggia nei bagni, dove i sanitari sono firmati Villeroy & Boch.

Disponibile per la clientela business anche una co-working area H24, con PC, stampante, wi-fi; mentre la zona living si caratterizza per la presenza di un camino, una TV satellitare 50” super HD e un detox drink corner.

“Per tutta la vita ho molto viaggiato, per lavoro e per piacere, e con il 43 Station Hotel ho voluto realizzare la struttura che, secondo me, un segmento importante della clientela odierna davvero cerca” dice Marcello Acerbi, Presidente del 43 Station Hotel. “Un indirizzo centralissimo, presso la Stazione Centrale, comodo per la posizione ma al tempo stesso nuovo, fresco, accogliente e abbordabile nel prezzo – perché oggi, sempre più, chi viaggia è attento ai costi ed è disposto a pagare per i servizi che di volta in volta seleziona. Prosegue Acerbi “Il 43 Station Hotel è un progetto ambizioso e porta a Milano una tipologia di struttura che ancora non c’era nella sua categoria: un hotel dove l’ospite deve sentirsi al centro, coccolato di attenzioni, un po’ come a casa – ma dove ci si muove in un contesto moderno e dove la metropoli meneghina è, nel background, sempre presente. Per dare vita a un progetto di successo abbiamo, fin dall’inizio, studiato ogni aspetto con attenzione scientifica – dal posizionamento al design, dalle tariffe al personale”.

“Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti nel primo mese di attività” commenta Chiara Tenore. Hotel Manager. “Abbiamo registrato ottimi tassi di occupazione con un picco del 100% nel periodo del Salone del Mobile, e le advanced booking sono molto incoraggianti: sono già numerose le prenotazioni per il Gran Premio di Formula 1 e per la settimana della moda milanese di settembre. I nostri ospiti – ad oggi un mix di 39% italiani e 61% stranieri – nei loro commenti online lasciati dopo il soggiorno dicono di aver particolarmente apprezzato la posizione, il design moderno ed elegante, le camere funzionali e silenziose, così come l’offerta della prima colazione”.

Cosa affascina gli uomini in una donna? Sono le gambe!

Se pensate che il seno o il lato B siano gli elementi di seduzione femminile per un uomo, beh, vi sbagliate di grosso: sono le gambe a far impazzire i maschi! È quanto emerge da uno studio condotto da Osservatorio Esthelogue per Icoone Laser – appartenente al Gruppo El.En. che da oltre trent’anni produce tecnologie laser per la medicina, la dermatologia e la chirurgia – con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 2.500 italiani di età compresa tra i 18 e i 65 anni, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate e su un panel di 30 esperti di psicologia e fisioterapia, per scoprire quali sono i principali strumenti di seduzione delle donne.

Continua a leggere

,

Smart Working? Aiuta a concentrarsi meglio…

Smart Working, lavoro da casa, lavoro da remoto. Chiamatelo come volete, ma a quanto sembra è una scelta sempre più gradita da chi è nel mondo del business. Secondo il nuovo studio commissionato da Regus, il fornitore di soluzioni ufficio flessibili, infatti, quasi la metà (47%) dei lavoratori italiani che accusano sintomi di “claustrofobia” trova sollievo nel cambiare ambiente di lavoro.

Continua a leggere

Over 50: sale il livello di disoccupazione. Ma c’è una speranza…

Disoccupati over 50. Una delle piaghe dei nostri tempi. Con le aziende in crisi, costrette a ridimensionare, se non addirittura a chiudere bottega, sono sempre più spesso coloro i quali hanno superato i 50 anni a rimanere per strada.

Continua a leggere

Il Concierge in hotel? Ora c’è l’Aura Manager!

C’era una volta il Concierge. Chi è costui? Per i pochi che non lo sapessero è il punto di riferimento in hotel di chi ne fa richiesta. Ma oggi, questo ruolo appare obsoleto ed è stato sostituito da una figura simile ma più moderna, ovvero quella dell’Aura Manager.

Continua a leggere

Cresce la percezione positiva di manager e professionisti. E i giovani…

La positività è alla base del successo molte volte. Ed essere ottimisti è una caratteristica dei giovani. Non stupiscono più di tanto, dunque, i risultati del “Confidence Index” di PageGroup, società leader mondiale nel recruitment con i brand Page Executive, Michael Page e Page Personnel. L’indice che misura la percezione positiva situazione del mercato del lavoro – ottenuto attraverso la somministrazione di 3.500 questionari* ai candidati per opportunità professionali a livello di middle e top management – è aumentato del 4%, passando dal 33% nel primo trimestre 2016 al 37% nello stesso periodo di quest’anno.

Continua a leggere

Consulenza manageriale: è boom di richieste di professionisti!

Un settore in forte crescita nel mondo del lavoro? Quello della consulenza manageriale ha avuto un vero e proprio boom. Questo è quanto riporta  l’Osservatorio InfoJobs, secondo cui il settore ha più che raddoppiato il numero delle posizioni aperte, raggiungendo la vetta della classifica nazionale con una quota del 19,3% del totale degli annunci presenti sulla famosa piattaforma.

Continua a leggere

5 regole per la postura perfetta in ufficio

Lavoro, lavoro, lavoro… Questo è il mantra di chi produce. Ma anche il più stacanovista deve pensare alla propria salute. Molti di noi, quotidianamente siedono per ore di fronte ad una scrivania, spesso adottando posture errate che poi ci creano problemi piuttosto fastidiosi.

Continua a leggere

Facoltà di Ingegneria: fiore all’occhiello dell’Università degli studi Niccolò Cusano

Lo studio dell’ingegneria è sempre stato ed è tutt’oggi, una delle scelte maggiormente preferite per i giovani, che guardano al proprio futuro con speranza e ragionevolezza. La facoltà di Ingegneria della Università degli studi Niccolò Cusano si è guadagnata il sesto posto nella speciale classifica Vqr (Valutazione della qualità della ricerca), stilata dall’Anvur, l’Agenzia nazionale per la valutazione del sistema universitario e la ricerca.

Continua a leggere

La ricerca dei manager? Si va per segnalazioni…

Una volta si puntava sul curriculum per conquistare i responsabili delle Risorse Umane, ma qualcosa negli ultimi tempi è cambiata. O forse, si è solo reso noto ciò che, in fin dei conti, tutti sapevano. Le aziende per la ricerca di manager e di dirigenti si affidano sempre più spesso a delle società cacciatrici di talenti, in inglese head hunter.

Continua a leggere

Primo incontro di lavoro? 5 errori da non commettere!

La prima impressione è quella che conta? In alcuni ambiti è assolutamente vero e quello del business, è certamente uno di questi. Il primo incontro fra due professionisti non può e non deve essere improvvisato: richiede una preparazione, uno studio, una ricerca e una corretta conoscenza della persona che si ha di fronte. Sbagliare è assolutamente vietato! Dunque noi abbiamo pensato ad una sorta di vademecum del primo meeting con un potenziale cliente e ai 5 errori da non commettere mai!

Continua a leggere