Il Team Building per raggiungere gli obiettivi del proprio business

In un’economia globale ad alto tasso di turbolenza, sono molte le aziende ad aver capito che i propri dipendenti sono fondamentali. La chiave del successo è dar loro strumenti e strategie che li rendano capaci di individuare i trend di mercato, affrontare e gestire il cambiamento, operare efficacemente anche in contesti incerti per dare il massimo in azienda. Per innescare la capacità di risolvere situazioni complesse (problem solving) e far sì che i dipendenti si sentano parte di qualcosa di più grande, si sta facendo largo il Team Building, un insieme di attività formative, fisiche o ludiche che hanno lo scopo di incrementare l’efficienza del lavoro di squadra e ottimizzare i risultati di business.

Continua a leggere

,

Se lo stile va… in Rete

Da qualche anno anche il mondo della Rete offre all’uomo di stile qualche opportunità per acquistare capi e accessori in linea con la propria filosofia di vita, che predilige l’artigianato all’industriale, il giusto allo spreco, la sobrietà all’eccentricità. Tenetevi alla larga, cari lettori, dal su misura online, da quello che viene spacciato come servizio sul cliente fatto virtualmente. Già, perché senza intermediazione dell’artigiano non è vero bespoke. Quindi cosa possiamo comprare su internet?

Continua a leggere

A Milano la “Prima conferenza nazionale sulle professioni del futuro”

Come si fa a prevedere il futuro di alcune professioni e del mondo del lavoro in generale. Oggi, fortunatamente, i mezzi a disposizione degli analisti non mancano. Ed è per questo che il prossimo 23 marzo a Milano presso la sede di Confcommercio in Corso Venezia, 47 la “Prima conferenza nazionale sulle professioni del futuro”, organizzata da InTribe con la collaborazione di Asseprim – Federazione nazionale servizi professionali per le imprese e con il patrocinio di Human Age Institute (Manpower Group), Campus Orienta, Ferpi – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, Adico – Associazione Italiana per la Direzione Commerciale, Vendite e Marketing e con il sostegno di IBT Centre.

Continua a leggere

TomTom Traffic Index 2017: in Italia Palermo è la peggiore in assoluto!

Odiate il traffico? Beh, non vi azzardate ad avvicinarvi a Città del Messico! TomTom ha annunciato i risultati del TomTom Traffic Index 2017, il report che studia l’andamento del traffico nelle città di tutto il mondo. E a quel che risulta le cose non vanno bene per niente nemmeno in Italia!

Continua a leggere

Carta Vs Digitale: come vi trovate meglio?

Prendere appunti e scrivere idee su carta è un’abitudine destinata a non sparire (per fortuna) nell’era digitale. I dati lo dimostrano: secondo una stima resa nota da Microsoft, infatti, oltre il 70% delle persone usa ancora la penna per più di un’ora al giorno. Se si mette a confronto l’efficacia di scrivere su carta o su formato digitale – come fatto di recente dai ricercatori dell’Università di Princeton – risulta che chi predilige la tecnica più “antica” selezioni di più gli elementi da annotare e abbia meno difficoltà poi a far proprie le nozioni trascritte. Pregi e difetti: su taccuino o quaderno c’è infatti lo svantaggio di non poter modificare, impaginare e condividere tanto agevolmente i testi quanto quelli disponibili su supporti elettronici.

Continua a leggere

Uomini contro robot nel lavoro: siamo pronti?

Uomo contro robot. Robot alleato dell’uomo. Ciascuno scelga il proprio modo di vedere le cose, ma quel che appare certo è che l’Industry 4.0 certamente porterà un cambiamento enorme (laddove già questo non è successo). Ma gli italiani, come la vedono?

Continua a leggere

Nasce H-CAMPUS, un polo dedicato all’innovazione

Passo importante nella strategia di H-FARM, realtà innovativa in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale capitanata da Riccardo Donadon. Ha preso infatti ufficialmente il via l’operazione che dà il via allo sviluppo di H-CAMPUS, il progetto destinato a diventare il più importante polo dedicato all’innovazione a livello europeo.

Continua a leggere

Roma-Milano: meglio viaggiare in treno o in aereo?

Roma-Milano o Milano-Roma. In principio fu l’Alitalia a comprendere l’importanza di mettere a disposizione di coloro che avevano per lavoro la necessità di spostarsi più volte a settimana su questa tratta, una linea dedicata in grado di consentire ai professionisti di muoversi fra le due metropoli, facendo avanti e indietro in un solo giorno. Ma ora conviene ancora? L’alta velocità ferroviaria, con i treni Frecciarossa e Italo, in poco tempo, ha saputo far venire qualche dubbio in quanto permette in appena tre ore di raggiungere la destinazione. Perché scegliere il treno se l’aereo ci mette meno di 50 minuti?

Continua a leggere

Manager di una squadra di calcio? Ora si può con Fantamister!

Chi di noi non ha mai sognato di essere un grande manager nel mondo del calcio? Da Conte ad Ancelotti, passando per Vialli e Mourinho…  FantaMister, è il nuovo prodotto Sisal Matchpoint, presente all’interno del portafoglio online gaming del portale di gioco Sisal.it ci offre ora quest’opportunità!

Continua a leggere

Inaugurata oggi a Milano la nuova Microsoft House

Microsoft vuole diventare un ponte fra chi vuole avvicinarsi al mondo del digital e le opportunità che questo propone. Apertura, collaborazione, flessibilità e innovazione: questi i pilastri alla base della Microsoft House, la nuova sede di Microsoft Italia inaugurata oggi a Milano in Viale Pasubio 21, nel dinamico quartiere di Porta Volta.

Continua a leggere

La tua storia. La tua azienda. La nuova rubrica di Uomo&Manager!

Ciascuno di noi ha una storia da raccontare e quelle che raccontano le proprie imprese sono sempre le più belle. Spesso realizziamo delle piccole grandi opere d’arte, crediamo aziende dal nulla, quando nessuno ci credeva, quando tutti dicevano “lascia stare”. Non è necessario aver dato vita ad una multinazionale, a volte basta anche una piccola realtà che dia da vivere a sé stessi e a chi ci lavora. Vi pare poco di questi tempi?

Continua a leggere

,

Uomini a San Valentino? Rigorosamente in giacca e cravatta!

Signori cari, più volte da queste pagine vi abbiamo spiegato quanto al giorno d’oggi la figura del gentleman sia tornata in auge. E le Signore, non rimangono indifferenti al fascino di un uomo elegante. Da un’indagine condotta su 800 italiane tra i 25 e i 50 anni emerge che secondo 6 donne su 10 (61%) per fare colpo in una serata speciale come San Valentino gli italiani si dovranno presentare all’appuntamento galante in giacca e cravatta.

Continua a leggere