Commercity, un polo che vuol diventare internazionale

Giornata importante a Commercity, polo commerciale alle porte di Roma. Alla presenza del presidente della struttura, Valter Vomiero e delle istituzioni cittadine e regionali, sono stati esposti i progetti e le idee per candidare una delle strutture più organizzate e all’avanguardia al ruolo di protagonista anche in ambito internazionale. Durante il convegno “Commercity quale strumento strategico ed innovativo per il commercio moderno, nazionale ed internazionale”, si è parlato di questo e altro. Un confronto importante che ha mostrato, almeno nelle intenzioni, la volontà e la disponibilità di Roma Capitale e della Regione Lazio a sostenere, agevolando il più possibile la crescita e il tentativo di imporsi all’attenzione anche dei mercati esteri di Commercity.

Al termine del convegno il presidente Vomiero si è mostrato soddisfatto del confronto. “Non vogliamo rinnovare, ma riposizionarci. Il mercato ci impone un ruolo attivo, da protagonisti. Dobbiamo realizzare un’operazione di marketing che ci permetta di avere una vetrina nel e per il mondo. Vogliamo anche ricevere e non solo immettere denaro. Noi vogliamo attrarre investitori. Come? Innanzitutto presentandoci nei vari Paesi. Ma è solo un piccolo passo. Vogliamo accelerare e arrivare velocemente in tanti Stati nei quali noi possiamo essere competitivi. Le istituzioni? Devono semplificare i rapporti con gli imprenditori e soprattutto non dire no a priori alle nostre proposte”.

David Di Castro
@daviddicastro11

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *