Dolori alla schiena? Occhio alla sedia dell’ufficio!

Uno dei problemi che maggiormente accusano coloro che lavorano in ufficio, è relativo ai dolori alla schiena. Tali problematiche sono dipese certamente da una postura non ideale, ma anche da una poltrona non esattamente adatta all’uso.

Acquistare una poltrona che dia sollievo, da professionisti qualificati è decisamente importante. Gli esperti di Chitarpi, affermano che una poltrona non può curare i danni di anni di lavoro in posizione scorretta e senza alcuna attività fisica che supporti i muscoli della schiena, ma che acquistarne una che faccia stare dritti e corregga la postura scorretta acquisita con gli anni che si è stati seduti su una poltrona confortevole ma estremamente dannosa alle vertebre o ancor peggio su una sedia che non sostenga affatto la colonna, può certamente aiutare.

La seduta dove si lavora è uno strumento personale, ed il consiglio è sempre di provare a stare seduti qualche minuto per far si che si rilevi effettivamente la giusta sensazione che si avrà una volta acquistata.

È importante sottolineare, però, che le poltrone assicurano una correzione ed una sensazione di sollievo ma non curano i danni causati alla colonna vertebrale: per quelli è sempre meglio, rivolgersi ad un professionista del settore che vi indicherà un’eventuale cura e gli esercizi fisici da effettuare per migliorare la vostra condizione articolare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *