Econocom, soluzioni per lavorare con i device Apple

Everpad by Econocom

Steve Jobs e la sua Apple hanno certamente cambiato il modo di lavorare di tutti noi, con device efficienti e semplici da utilizzare. L’azienda di Cupertino, ci ha permesso di usufruire di una sicurezza e di un universo applicativo capaci di potenziare la produttività personale portando tante marce in più alla vita privata e professionale. Nei giorni scorsi a Roma si è svolto un evento importante in cui Apple ed Econocom, tra i principali Apple system integrator europei, hanno unito le rispettive competenze dal titolo “Lavorare con iPhone e iPad” . Professionisti, manager ed esperti hanno raccontato le proprie esperienze, strategie, vantaggi e testimonianze legati all’Enterprise Mobility Management più innovativo, capace di coniugare il pay per use con un’adattabilità di classe enterprise.

“Abbiamo maturato quarant’anni di esperienza contribuendo a finanziare e ad abilitare l’innovazione delle aziende – spiega Patrizio Corniello, direttore ricerca e sviluppo Econocom Italia –. La rivoluzione digitale ha portato alla luce opportunità straordinarie per lo sviluppo di servizi più intelligenti e capaci di migliorare la qualità della nostra vita in ambito pubblico e privato. La consumerizzazione dell’It ha trasformato aziende e organizzazioni in realtà più mobili, dinamiche e proattive grazie alle nuove competenze maturate dalle persone, indipendentemente dal tipo di business. Oggi la Rete non ha più confini e accedere alle informazioni è diventata una risorsa primaria che va gestita attraverso nuove logiche di servizio”.

E per consentire alle imprese di innovare processi strategici attraverso l’adozione di dispositivi e soluzioni intelligenti di nuova generazione, Econocom ha presentato tre soluzioni per migliorare la vita di coloro che non possono più fare a meno dei device Apple. Everpad e Mobileasy by Econocome sono due metodologie di servizio che attraverso una piattaforma centralizzata consentono di erogare servizi Ict in maniera distribuita, sicura, scalabile e flessibile con garanzie di manutenzione, assistenza e formazione anche personalizzate. Safedox, invece, è una metodologia di file sharing adattivo, basato sulla combinazione di soluzioni best of breed che meglio si adattano alle esigenze specifiche aziendali in termini di prioritizzazione, capacità di storage no limits e livelli di sicurezza per una continuità operativa totale.

Queste soluzioni propongono un unico canone che include hardware e servizi, consentendo a dipendenti e collaboratori di gestire iPhone e iPad durante la loro giornata lavorativa nella massima libertà e in assoluta sicurezza per l’azienda. Installazione e gestione delle applicazioni selezionate dal management, navigazione Internet controllata, archiviazione separata per i file professionali e personali (compresi i file multimediali), adattamento e messa in sicurezza degli accessi remoti, configurazione, monitoraggio e controllo delle integrazioni tramite iReports nonché formazione e affiancamento per l’utente finale, rappresentano vantaggi importanti per tutti coloro che decideranno di ricorrervi. Il tutto attraverso un unico partner che diventa il single point of contact anche per la gestione delle chiamate di assistenza all’utente, la sostituzione del tablet in caso di incidente o furto e la gestione remota dei dispositivi attraverso un’unica soluzione di Mdm (Mobile Device Management).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *