Expo 2015. Napolitano e Letta: “Una grande occasione”

Si è celebrato oggi alla Villa Reale di Monza l’avvio delle iniziative “Verso l’Expo 2015”, evento al quale hanno preso parte le massime cariche dello Stato, ovvero il Presidente Giorgio Napolitano ed il Presidente del Consiglio Enrico Letta.

Il Capo dello Stato, ha posto l’accento, parlando di Expo 2015, “sull’occasione straordinaria per un nuovo sviluppo dell’Italia nel suo insieme, Nord e Sud, per il superamento della crisi che stiamo vivendo che sta mettendo a dura prova l’economia e la società italiana”. Una manifestazione dalla quale è lecito attendersi grandi opportunità, che mette inoltre in evidenza la capacità, nonostante le difficoltà del momento di mettere da parte le diatribe tra le forza politiche che sono state in grado di dimostrare “una feconda coesione sociale e istituzionale sulle esigenze vitali del Paese”. Il Presidente Napolitano, ha poi voluto esprime la sua “piena fiducia ed incoraggiamento al Commissario Giuseppe Sala e al Commissario per il Padiglione Italiano Diana Bracco sapendo quale determinazione occorrerà sprigionare per superare difficoltà e residui ritardi, dato che non c’è più un giorno da perdere”.

Anche il numero uno di Palazzo Chigi, ha voluto sottolineare l’importanza di un evento così prestigioso. “L’Italia deve uscire dalla cappa di sottovalutazione e autolesionismo e l’Expo sarà l’occasione per uscirne perché è una cappa che stona con la nostra storia e le nostre capacità. L’Expo 2015 sarà il cuore della ripresa italiana”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *