Frecciarossa 1000, il Supertreno d’Europa

f_1000_3_g

Lo chiamano già il Supertreno d’Europa. È stato presentato oggi a Berlino in anteprima mondiale dai Vertici di FS Italiane, AnsaldoBreda e Bombardier il Frecciarossa 1000.

Un autentico gioiello della tecnologia dei trasporti che entrerà in servizio il prossimo anno sulla rete alta velocità italiana. A fare gli onori di casa, l’amministratore delegato del Gruppo Michele Mario Elia, Vincenzo Soprano, ad di Trenitalia e Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana; per Bombardier Transportation il Presidente e CCO Lutz Bertling e, per le due case costruttrici, gli ad Maurizio Manfellotto di AnsaldoBreda e Luigi Corradi di Bombardier Transportation Italy.

Il Frecciarossa 1000 arriva a Berlino in una composizione a 4 vetture, mentre quella commerciale definitiva sarà a 8, per un totale di 447 posti a sedere. Premium, Business ed Executive saranno le opzioni a disposizione per i passeggeri più esigenti che potranno usufruire dei servizi della carrozza bistrò, novità assoluta del Frecciarossa 1000. Tutti gli altri passeggeri avranno comunque a disposizione la categoria Standard.

Il Supertreno d’Europa sarà in grado di viaggiare a 350 km/h e di coprire la distanza tra Roma e Milano in sole due ore e venti minuti.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *