Google festeggia i 10 anni di Borsa: ora ci sono più milionari

10 anni di Google in borsa

Google festeggia i 10 anni dall’entrata in Borsa. Un traguardo importante che succede ad una serie incredibile di risultati raggiunti dalla BIG G in questa prima decade di scambi di azioni.

Era l’agosto del 2004, il 19 per la previsione, quando tra i listini americana fece la sua comparsa il logo di Google. La valutazione dell’azienda era di 26 miliardi di dollari, che a tutti noi potevano già sembrare un’infinità di ricchezza, ma se pensiamo che ora la società di Mountain View ne vale circa 397, ci rendiamo conto perfettamente di cosa significhi il Business, con la B maiuscola. Soldi, che sono serviti per incrementare i servizi a disposizione degli utenti e che hanno reso Google una delle aziende più “utili” del mondo.

In buona sostanza le azioni del colosso di internet ha reso oltre il 1.300% a chi ha creduto nel progetto di Page e Brin e solo all’interno dell’azienda furono oltre mille i dipendenti che divennero milionari in pochissimi minuti.

Google, come molte delle aziende della cosiddetta Silicon Valley, ha fatto scuola. Ma grandi imprenditori, alle nostre latitudini, hanno saputo trarre insegnamento?

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *