Google presenta Pixel

Si chiama Pixel, è il nuovo Chromebook di Google e nasce con l’idea di mettere il sale sulla coda ai MacBook di Apple. Basato sul sistema operativo Chrome OS, vanta uno schermo multitouch di classe Retina. Con un design decisamente ricercato all’esterno, al suo interno è presente un processore Intel Core i5 da 1.80 GHz (+ GPU HD4000 integrata), vanta una RAM da 4 GB DDR3, ma soprattutto essendo un computer pensato per chi vuole essere perennemente collegato alla rete, connettività Wifi e LTE 4G (che arriverà in seguito), SSD da 32 e 64 GB (per la versione LTE 4G). Ma è lo schermo touch  il vero asso nella manica del nuovo Chromebook: 2560X1700 la risoluzione con una misura diagonale di 12.85 pollici, che si annuncia assolutamente straordinario. È in vendita negli USA a 1.299 dollari, poco meno di 1.000 Euro, per la versione Wifi. Quella con LTE, attesa per il mese di aprile e costerà 1.449 dollari (circa 1.130 Euro).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *