Jaguar XE ridefinisce i canoni delle berline sportive

10615978_10152652309393070_716344057715916506_n

Un grande evento all’Earls Court di Londra dove è stata presentata la nuova Jaguar XE.  Un modello destinato a ridefinire il concetto di berlina sportiva, pensata appositamente per chi ama guidare.

Struttura leggera, stile aerodinamico, interni lussuosi ed una eccezionale guidabilità: doti che rendono la XE unica. In Italia arriverà a partire dal mese di giugno 2015, con al top della gamma il modello S ad alte prestazioni. Il modello base costerà poco più di 37.000 Euro.

Alla base delle sue immense prestazioni c’ un propulsore 3.0 litri V6 sovralimentato che eroga 340 CV e 450 Nm di coppia il che si traduce in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5,1 secondi; la XE S ha una velocità massima, elettronicamente autolimitata, di 250 km/h.

È il primo modello progettato intorno alla nuova architettura modulare di Jaguar ed è l’unica nella sua classe ad utilizzare una monoscocca ad alta densità di alluminio.

Il passo lungo ed il basso posizionamento delle sedute permettono proporzioni perfette ed un profilo aerodinamico che ricorda molto lo stile delle sportive coupé. Il design è davvero affascinante: grandi prese d’aria anteriori del modello S, bocchette d’areazione laterali cromate, discreto spoiler posteriore e cerchi in lega forgiata da 20 pollici opzionali, le regalano un’immagine d’impatto davvero forte. Corto sbalzo anteriore, sporgenza posteriore più lunga e dinamica, posizione arretrata dell’abitacolo, offrono piacevoli sensazioni allo sguardo di chi la osserva. All’interno, materiali di prima qualità permettono un confort a bordo degno di una luxury car.

La XE S sarà affiancata da altri modelli, equipaggiati con motori benzina e diesel ad alta efficienza da 2.0 litri (3,8 l/100 km e 99 g/km), quattro cilindri, abbinati alle raffinate trasmissioni con cambio manuale a sei marce ed automatico a otto marce.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *