La fabbrica delle startup

Dalla joint venture tra la celebre Università Luiss Guido Carli e l’incubatore acceleratore di impresa, in collaborazione con Wind, è nato Luiss EnLabs, una vera e propria fabbrica di startup, sia nazionali che internazionali. L’obiettivo? Molto semplice, offrire agli studenti e ai giovani imprenditori maggiori possibilità nel mercato del lavoro e di avere l’opportunità di veder trasformare le proprie idee di business in iniziative economiche di successo. Luiss EnLabs è stato inaugurato quest’oggi alla presenza del presidente di Confindustria Giorgio Squinzi e del presidente della Luiss, nonché ex Presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia.

Le startup più meritevoli avranno il supporto finanziario assicurato da LVenture Group, mentre Luiss EnLabs provvederà a stringere accordi con partner industriali o banche per accrescere le possibilità di ottenere finanziamenti.

La location scelta è davvero affascinante: sono, infatti, 1500 i metri quadri destinati all’iniziativa all’interno della Stazione Termini, dove travano spazio 120 postazioni di lavoro e oltre 50 startup potranno trovare posto per avviare le proprie iniziative. Un luogo strategico, nel quale si confluisce facilmente da qualsiasi parte d’Italia.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *