,

Lapo Elkann mette in vendita le auto della sua collezione privata

Se vi piacciono le automobili, quelle da collezione in particolare, questa notizia non passerà per voi inosservata. Lapo Elkann, fondatore e Chairman di Garage Italia Customs, dopo numerose richieste ha deciso di mettere in vendita alcuni esemplari di auto della sua collezione privata: l’unica e inimitabile 500 Pied-de-Poule è già stata acquistata dalla branch Svizzera della Jalopy Ltd e presto sarà possibile diventare i nuovi proprietari della 500 Blue Gradient, della Maserati Ghibli Gessata e della Ferrari California Jeans.

Gli acquirenti di vetture che possono essere considerate dei pezzi unici, sono in continuo aumento ed il successo di un brand come Garage Italia Customs che può contare sui migliori artigiani specializzati, i Maestros, con abilità uniche e di assoluta eccellenza nel loro lavoro, ne è una testimonianza diretta: auto impareggiabili, da tenere in garage in attesa della loro sicura rivalutazione nel corso degli anni.

Lo dimostra il forte interesse della branch Svizzera della Jalopy Ltd per la collezione di auto personalizzate di proprietà di Lapo Elkann e la decisione di acquistarne la sua vettura simbolo, l’unica e inimitabile 500 Pied-de-Poule. Specializzata nella selezione di auto d’epoca e di automobili limited edition come investimento, la Jalopy Ltd ha acquistato, tramite la mediazione della Kessel Auto di Lugano, una vettura che rappresenta un’ottima opportunità d’investimento e che verrà messa a disposizione degli investitori che la vorranno utilizzare, come già accade con le altre auto presenti nel parco.

Viste le numerose richieste, Lapo Elkann, dopo la 500 Pied-de-Poule, ha deciso di accontentare pochi e selezionati collezionisti, mettendo in vendita alcune vetture della sua collezione privata, che comprendono la Maserati Ghibli Gessata, protagonista di numerosi servizi fotografici e utilizzata quotidianamente, la 500 Blue Gradient e la Ferrari California Jeans. Tutti esemplari unici che sicuramente si rivaluteranno economicamente, in modo esponenziale, nel breve termine. Insomma, un’occasione da non perdere per gli amanti delle cose belle, uniche e… costose!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *