,

Marchionne leader nella classifica di Reputation Manager

Il manager con la migliore reputazione online? Facile a dirsi: è Sergio Marchionne. Ad affermarlo è Reputation Manager, principale istituto italiano nell’analisi e misurazione della reputazione online dei brand e delle figure di rilievo pubblico.

Anche nel periodo maggio-giugno il numero uno di Ferrari si conferma in testa a questa speciale classifica che lo vede prevalere con 77,5 punti su Giuseppe Recchi con 63,9 punti e al terzo sale Claudio Descalzi con 62,9 punti.

A perdere posizioni è Francesco Storace, che con 45,5 rischia di uscire dalla top 15. “L’AD di Enel paga ancora i commenti negativi scaturiti dopo il suo intervento alla Luiss” – spiega Andrea Barchiesi, CEO di Reputation Manager – “le critiche sono infatti continuate anche nell’ultimo mese con nuovi contenuti che riprendono criticamente la vicenda, a cui si aggiungono ulteriori lesività relative alla multa inflitta da Antitrust ad Enel per pratiche scorrette oltre a una questione internazionale riguardante le condizioni di alcuni lavoratori”. Perdono posizioni anche John Elkann e Marco Tronchetti Provera.

Ecco la classifica dei TOP 20:

Sergio Marchionne (FCA) 77,5
Giuseppe Recchi (Telecom) 63,9
Claudio Descalzi (Eni) 62,9
Urbano Cairo (Cairo Communication – La7) 61,5
John Elkann (FCA) 58,2
Diego della Valle (Tod’s) 54,1
Flavio Cattaneo(Telecom Italia) 53,9
Mauro Moretti (Finmeccanica) 52,8
Marina Berlusconi (Fininvest) 52,1
Francesco Caio(Poste Italiane) 51,3
Philippe Donnet (Generali) 50,5
Massimo Tononi (MPS) 50,0
Remo Ruffini (Moncler) 47,3
Andrea Bonomi (INVESTINDUSTRIAL) 47,1
Francesco Starace (Enel) 45,5
Marco Tronchetti Provera (Pirelli) 45,4
Ennio Doris (Mediolanum) 45,4
Carlo Cimbri (Unipol) 43,0
Fabrizio Viola (Mps) 41,1
Roberto Colaninno (Alitalia) 38,3
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *