Al Motorshow di Bologna i progetti di smart FOR city

smart_FOR_Italy_(1)

Domani a Bologna parte una delle edizioni più attese del Motorshow. Si dice (o almeno ci si augura) sia quella della ripresa e del rilancio di una delle Fiere, fino a pochi anni fa, più apprezzate d’Europa. Sarà l’occasione giusta per vedere nuovi modelli di automobili, ma anche l’occasione per molte aziende di mettersi in mostra. Smart ha lanciato, ad esempio, smart FOR city.

Un inedito contest alla ricerca di idee per la riqualificazione urbana, in collaborazione con H-FARM, il più importante incubatore italiano di piccole imprese innovative in ambito digitale. Tra gli 80 progetti proposti, smart ha selezionato 8 finalisti, 8 innnovative start up che si contenderanno il finanziamento di 50.000 euro e tre mesi di incubatore d’impresa in H-FARM. Queste iniziative, per l’appunto, saranno presentate al Motorshow di Bologna.

Oltre al contributo economico per finanziare il progetto, il team vincitore sarà ospitato per tre mesi ad H-FARM ed inserito all’interno del programma di accelerazione intensivo H-CAMP, dove riceverà un sostegno quotidiano nella realizzazione della start up.
Gli spiranti startupper hanno lavorato su quattro aree di intervento:
– mobilità: rendere la mobilità più smart attraverso impianti statici o app virtuali
– work/life balance: rivoluzionare il concetto di tempo
– sicurezza: rendere la città più sicura
– sostenibilità ambientale: ottimizzare i consumi e ridurre l’inquinamento.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *