Nasce la Milano Ticket Trasporto® Smart: ecco a cosa serve

INFO-mobilità-High

Un’iniziativa figlia sicuramente dei tempi ma dalla quale trarre spunto per ricominciare a pensare positivamente al futuro. Edenred, leader mondiale nei buoni servizio prepagati per le imprese, lancia a Milano Ticket Trasporto® Smart, il nuovo benefit per la mobilità eco-sostenibile, semplice e flessibile, che offre vantaggi per le aziende, i dipendenti e il trasporto pubblico.

Con Ticket Trasporto® Smart, le aziende possono contribuire alle spese sostenute dal personale per il trasferimento casa – lavoro e accedere a una serie di facilitazioni: la possibilità di gestire gli abbonamenti con un semplice click, di accedere agli abbonamenti con prezzi agevolati e di rateizzarli in busta paga, e, in ultimo, il rafforzamento della propria immagine di azienda promotrice di progetti a favore della mobilità sostenibile e delle esigenze dei propri dipendenti.

Con Ticket Trasporto® Smart i dipendenti, inoltre, acquisiscono un’arma in più per accrescere il proprio potere d’acquisto. Totalmente esente da oneri fiscali e previdenziali, prevede anche sconti sui servizi BikeMI e GuidaMI, la Carta Club Sconti ATM, il parcheggio garantito a Milano a prezzi contenuti e l’accesso gratuito al radio bus di quartiere.

“Come emerge da una ricerca commissionata da noi a Doxa nel 2013 per capire i trend italiani sul welfare aziendale – afferma Alessandra Vultaggio Responsabile Welfare Aziendale Programmi Sociali Pubblici di Edenred Italia – i trasporti da e per la sede di lavoro, assieme al telelavoro e ai servizi per l’infanzia, sono considerati dai lavoratori le prestazioni di welfare aziendale che andrebbero più sviluppate, perché attualmente erogate in misura minore rispetto alle attese. La gestione degli abbonamenti, tuttavia, è onerosa per le aziende, che dedicano in media una persona per 1-2 giorni al mese allo svolgimento di questa attività. Ticket Trasporto® è Smart perché consente di farlo in modo semplice, totalmente digitalizzato e dimostrando efficacia ed efficienza ai propri collaboratori”.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *