,

Netflix sbarca in Italia a Ottobre

Netflix ha decretato da tempo lo sbarco in Italia, ma nell’ultimo mese ha rilasciato maggiori dettagli a riguardo, aumentando la voglia degli appassionati di ricevere un prodotto valido in Italia che andrà a fare concorrenza a Sky Online e a Infinity.

A ottobre, è stato deciso, gli utenti italiano potranno registrarsi a Netflix. Alcuni ipotizzano che lo sbarco avverrà in concomitanza con il rilascio del primo film Netflix, ovvero: Beasts of no nation. Il primo mese sarà gratuito, successivamente si dovrà pagare tra i 7,99€ e gli 8,99€, a seconda dell’offerta che si sceglie.

Ovviamente, anche durante il mese gratuito bisognerà inserire i dati di una carta di credito (se no sarebbe troppo facile creare più account per usufruire gratuitamente del servizio). Mentre i piani saranno:

  1. 7,99€/mese – Contenuti in Standard Definition (circa 576p – circa 3Mb/s di banda richiesta) su massimo 1 schermo
  2. 8,99€/mese – Contenuti in High Definition (circa 720p – circa 5Mb/s di banda richiesta) su massimo 2 schermi

Infine, potrebbe arrivare anche un abbonamento a 11,99€/mese per contenuti su massimo 4 schermi e definizione Ultra HD a 4K, richiedendo circa 25Mb/s di banda: solo per chi ha la fibra ottica.

Per chi se lo stesse chiedendo, Netflix non sarà un servizio televisivo quindi e non necessiterà di nessun apparecchio fisico, basterà pagare e installare un applicazione su cellulare o accedere al portale online.

Però, se da una parte avremo il beneficio di non avere pubblicità, avremo anche il neo di non avere disponibili tutte le serie esistenti, ma anzi, una gamma piuttosto ristretta. Basti pensare che negli Stati Uniti ci sono circa 15000 contenuti tra film e telefilm, mentre in Inghilterra, grazie alle norme più restrittive, ce ne sono disponibili solamente 4000 circa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *