,

Paolo Bomparola: “Il turismo italiano può crescere grazie al web!”

Paolo Bomparola

Paolo Bomparola è Presidente di Marketing01, azienda leader in Italia per il web marketing per il turismo, la prima, secondo Google. Che infatti ha conferito all’azienda numerosi premi e riconoscimenti, tra cui l’“All Stars”, come una delle migliori 200 agenzie al mondo per il settore.

Una eccellenza italiana che ha sede a Perugia, nel cuore dell’Italia della cultura e della tradizione, ma che ha saputo utilizzare efficacemente le nuove tecnologie e le più avanzate strategie di web marketing proprio per far conoscere nel mondo le bellezze straordinarie della nostra terra. Marketing01 assiste da anni centinaia di strutture ricettive, che grazie al loro aiuto riescono a crescere, a dare lavoro e ad imporre sul mercato l’ospitalità Made in Italy.

Paolo, come nasce Marketing01?

Marketing01 è nata un po’ per caso in quanto la mia professione precedente era quella di organizzare corsi per venditori e per le risorse umane, nel 2004 mentre stavo tenendo uno dei miei corsi a imprenditori di differenti settori , feci fare un intervento di pochi minuti ad una persona esterna conosciuta precedentemente in un colloquio professionale. Il suo intervento mi colpì molto  non per le sue qualità comunicative ma per l’argomento che trattava, parlavi infatti di Google Adwords, una cosa nuova per l’epoca almeno per quanto riguarda la nostra nazione. In quel momento notai l’interesse dei partecipanti al mio corso verso questa nuova materia e capii che era il momento di sfruttare le mie doti di comunicazione ormai affermate anche da premi alla categoria dei formatori , in questo nuovo argomento direi innovativo e pieno ancora di cose da sapere e sperimentare. Pertanto iniziai a riutilizzare il metodo già usato fino a quel giorno per organizzare corsi ma questa volta su nuovi utenti e per nuovi argomenti. Infatti  organizzai nel 2005 il mio 1° evento dove i partecipanti non erano piu’ imprenditori di differenti categorie merceologiche ma una platea di imprenditori del turismo con circa 40 partecipanti. Anche il numero dei partecipanti mi confermò che la strada era quella giusta in quanto quadruplicai i partecipanti al mio primo meeting rispetto a quelli che erano gli eventi fino a quel momento.

Ci parli delle sua azienda, quanti siete? Come siete organizzati?

Pian piano iniziai ad inserire collaboratori scelti non per le qualità tecniche necessarie ma per il loro comportamento e carattere, in quanto anche io all’epoca non ero tecnicamente in grado di riconoscere dette qualità. Il mio primo gruppo fu di quattro persone e in maniera velocissima, di pari passo alla nostra formazione continua, il gruppo si ingrandiva. Il successo è stato veloce perché il mio obiettivo è stato fin da subito, come solitamente sono di carattere, quello di raggiungere la vetta piu’ alta, i premi migliori. Infatti mi “buttai” letteralmente a capofitto sullo studio della materia fino a diventare oggi uno dei massimi esperti nel settore Adwords. Oltre la mia dedizione al lavoro, il nostro successo è stato realizzato grazie alla fortuna di aver trovato dei collaboratori validissimi ma soprattutto persone che hanno sposato e amato Marketing01 come se fosse la loro azienda, la forza è stata infatti la condivisione degli obiettivi e posso garantire che le motivazioni  economiche i primi anni non ve n’erano certo. I migliori collaboratori sono ancora al mio fianco (Marta Nardini, Costantino Pinelli e Raffaele Mazzaferri) e altri professionisti nonché bellissime persone si sono aggiunte a questa formula di azienda dove l’appartenenza e l’impegno sono tutto. Ad oggi il team è composto da oltre 40 persone tra responsabili, tecnici, esperti adwords, assistenza clienti, segreteria amministrazione e reparto commerciale ma la cosa piu’ entusiasmante è che Marketing01 è rimasta comunque, anche se una grande azienda, una vera e propria famiglia.

Il turismo è uno dei settori che più è stato trasformato dal web. Ma quanto sono pronti gli imprenditori italiani del settore?

Gli imprenditori italiani nel settore turistico si fanno molto coinvolgere dalle nuove strategie web, ma sono spesso purtroppo affiancati da tecnici poco esperti e per quanto sia effettivamente grande la voglia di emergere a livello web, non riescono a trovare facilmente delle aziende partner che riescono ad essere al passo con i tempi, soprattutto nel settore turistico dove a farla da padrona nel marketing è un colosso olandese dal nome Booking.com.

Ci racconti di un episodio, di un cliente che le ha dato particolare soddisfazione ed orgoglio per i risultati conseguiti.

I clienti che ricevono benefici dalla nostre consulenze sono tanti in Italia, posso citare tanti nomi. I clienti che seguo personalmente,  ma soprattutto con tanti di loro ho ormai un rapporto di amicizia consolidato scaturito da successi condivisi  e dalle collaborazioni giornaliere. Per non fare differenze tra tutti i nostri clienti, vi invito a verificare sul web www.marketing01.it cosa dicono di noi grazie a delle interviste video che hanno spontaneamente lasciato e che ci fanno onore.

Marketing01 è uno dei più importanti partners di Google in Italia per il turismo. Come siete arrivati a questo risultato?

Dall’attività di formazione continua, all’insistenza per arrivare a questo livello, dalla ricerca di rapporti con Google in maniera diretta, nasce oggi questa grande collaborazione. Per riconoscerci come Partner ci hanno richiesto di raggiungere Best Practices qualitative molto alte e risultati altrettanto importanti. Infatti Marketing01 è da 2 anni consecutivi vincitore dei premi All-Stars e Game On che ci hanno visto scalare nella classifica dei migliori 200 Google Partner del mondo, per quanto riguarda l’Italia esistono meno di 10 Google Premier Partner e anche in questo caso abbiamo il primato.

Immaginiamo che io sia un imprenditore del turismo, con un albergo in una delle tante bellissime zone d’Italia. Cosa dovrei fare per utilizzare al meglio le opportunità del web? Quali sono gli strumenti fondamentali di cui dovrei avvalermi? E soprattutto, che tipo di risultati posso aspettarmi?

La cosa più importante da tenere in considerazione prima di realizzare qualsiasi campagna marketing per strutture ricettive è quella di soffermarsi molto soprattutto su una buona analisi mediante gli strumenti tecnici e competenze pubblicitarie, nonché competenze e conoscenze del settore e dei flussi turistici. Si arriva così a definire una linea guida da seguire ed individuare un obiettivo realizzabile. Solo nel momento in cui si ha chiaro il percorso da fare, si possono individuare gli strumenti più adatti per percorrere in maniera più veloce ed economica possibile quanto si vuole ottenere. Ed i risultati arrivano, concreti.

Che progetti avete per il futuro? Come immagina Marketing01 tra 5 o 10 anni?

Questo è un segreto, non posso svelare tutto quello che mi passa per la testa, in quanto non faccio in tempo a pensarlo che già l’ho realizzato, è uno dei miei pregi o difetti. Certo vi sò dire che sarà completamente diversa da quello che è oggi perché il web sarà completamente diverso da quello che è oggi e noi senza presunzione lo anticiperemo.

 

Tratto da Uomo&Manager di Maggio 2017

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *