,

Paolo Righi nuovo Presidente di CONFIPI

righi

Paolo Righi, Presidente FIAIP e Vice Presidente CONFASSOCIAZIONI per le professioni immobiliari, è stato nominato nuovo Presidente di CONFIPI, l’organizzazione dei professionisti immobiliari che opera nel seno di CONFASSOCIAZIONI.

Una nomina importante per uno dei più innovativi soggetti di rappresentanza, punto di riferimento di una delle associazioni professionali più importanti del settore immobiliare, in ambito nazionale.

“In funzione degli importanti incarichi cui è stato chiamato allo svolgimento Franco Pagani in CONFASSOCIAZIONI – ha dichiarato Angelo Deiana – abbiamo condiviso nell’assemblea di CONFIPI di nominarlo Presidente Onorario e di legare la presidenza di CONFIPI alla delega sulle professioni immobiliari di CONFASSOCIAZIONI. Per questo, è stato nominato all’unanimità Presidente di CONFIPI, Paolo Righi, Presidente FIAIP e Vice Presidente CONFASSOCIAZIONI con delega alle professioni immobiliari”.

“Sono veramente felice che il Presidente Righi assuma questo importante incarico – ha dichiarato Franco Pagani, vice Presidente di CONFASSOCIAZIONI – e sono certo che CONFIPI troverà nuovi ed entusiasmanti stimoli di crescita e sviluppo anche perché, per quanto compatibile con gli incarichi in CONFASSOCIAZIONI, cercherò di continuare a dare il mio contributo”.

“Il nostro obiettivo è quello di fare di CONFIPI – ha dichiarato Paolo Righi – una vera piattaforma collaborativa e competitiva che faccia  rete. E’ la sfida dell’innovazione e del futuro. Vogliamo essere gli aggregatori e gli integratori dei nuovi professionisti del settore immobiliare, ma  senza dimenticare le molteplici professionalità: gli agenti, gli amministratori, i manager che hanno già fatto grande il nostro settore, utilizzando reciprocamente le sinergie con Fiaip, che in Italia è la più grande associazione di categoria degli agenti immobiliari”.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *