Problemi di batteria? Ecco la Serie “G” Isnatch di GBC

Power Bank 10.0

Chi di noi manager non ha il terrore autentico di rimanere con la batteria del proprio tablet o del proprio smartphone a secco alzi la mano. Il problema della durata del proprio device è ancora irrisolto sulla maggior parte delle apparecchiature presenti sul mercato. Ma fortunatamente c’è chi ha pensato a come risolvere il problema…

GBC ha infatti messo in commercio la Serie “G” Isnatch, batterie esterne agli ioni di litio USB, che prevedono diverse capacità per soddisfare ogni tipo di esigenza: inoltre hanno un’estrema portabilità, grazie alle dimensioni ridotte e compatte.

La versione G2.2 ha capacità da 2200 mAh e corrente in uscita 1 A.  Dalla forma lunga ed affusolata, questa versione dei Power Bank Isnatch ha lunghezza di 92mm per un diametro di 21mm. La texture è glamour perché metallizzata e disponibile in tre colori: nero, silver e verde.

La batteria esternaG3.0 ha capacità di3300 mAh e sistema di controllo della carica, basato su quattro LED, che rappresentano ognuno il 25% di carica circa. Ha uno spessore di soli 8 mm.

G5.0 è una batteria esterna ai polimeri di litio DA 5000 mAh in versione slim. Il suo spessore è infatti di soli 11 mm. Dotato del sistema di controllo di carica a 4 LED, questo power bank ha anche la funzione “shake”che consente di controllare il livello di carica semplicemente scuotendo il prodotto.

Carica maggiore per il power bank G10.0 che prevede una capacità da 10000 mAh e uscita 2A. Con sistema di controllo di carica a 4 LED e funzione shake, ha un design ultraslim dallo spessore di 16 mm. La texture è lucida e bianca, con dettagli verdi e azzurri.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *