RifLine Italy per la logistica punta tutto su CSI Logistics

RifLine Italia Logistica

RifLine Italy Spa cresce ancora e rafforza le sue posizioni sul territorio. Al fine di ottimizzare e meglio coordinare tutte le attività di gestione del terminal di Pomezia Santa Palomba,  ha conferito il ramo d’azienda operante a livello della logistica conto terzi nella società controllata CSI Logistics.

Da tempo attiva nella gestione del terminal container nell’offerta di servizi doganali e di trasporto su gomma, CSI con il conferimento amplia il proprio raggio operativo diventando un vero operatore logistico integrato in grado di fornire un servizio di qualità alla propria clientela.

Il terminal di CSI può vantare una superficie di 12.000mq e magazzini per la gestione della logistica conto terzi per 10.000 mQ e ora diventa un operatore logistico integrato che offre servizi di logistica conto terzi, terminal containers, trasporti nazionali e internazionali su gomma, consulenza e attività.

“Si tratta della necessaria riorganizzazione del Gruppo alla luce della continua crescita di clienti e fatturato – ha dichiarato Francesco Isola, Managing Director di Rif Line Italy Spa – In pochi anni abbiamo aperto numerosi uffici esteri, con clienti in crescita sia nell’export che nell’import. Oggi, con il conferimento del ramo d’azienda alla CSI, società del nostro Gruppo, potremo coordinare meglio le nostre operazioni nella zona del centro Italia. Ma nei prossimi mesi continueremo il nostro progetto di riorganizzazione ed espansione, con diversi nuovi progetti all’estero e partnership importanti che ci permetteranno di continuare la crescita che ci ha visto diventare uno dei nuovi player principali nel campo della logistica internazionale in Italia”.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *