,

Salone Home Renovation di MoaCasa 2017: si punta sul business

MoaCasa 2017

Come aumentare i già tantissimi visitatori che ogni anno affluiscono alla Fiera di Roma? La risposta è Salone Home Renovation, la novità di MoaCasa 2017. Un’idea innovativa rispetto al taglio abituale della Fiera, ma sempre in tema, quella di un’area espositiva dedicata alla ristrutturazione. Oltre 80.000 i visitatori attesi che potranno godere dell’iniziativa in occasione dell’edizione di MoaCasa dal 28 ottobre al 5 novembre 2017.

La manifestazione di arredo e design, alla sua 43ª edizione si pone quindi l’obiettivo di ampliare la sua fedelissima clientela allargando gli orizzonti verso un tema al centro di un business in forte crescita.

Con gli incentivi fiscali…

Questo anche grazie agli incentivi fiscali degli ultimi anni dedicati alla ristrutturazione, recupero e riqualificazione energetica. Secondo i dati ISTAT e dello studio di settore effettuato dalla Camera dei Deputati presentato a settembre 2016, dal 1998 al 2016 il 55% delle famiglie italiane (14,2 milioni di famiglie su un complessivo di 25,9 milioni di famiglie) ha potuto realizzare progetti di ristrutturazione per un totale di 14.200.000 interventi, che hanno mosso complessivi 237 miliardi di euro, di cui 205 relativi al recupero edilizio e 32 alla riqualificazione energetica. Il settore della riqualificazione rappresenta oggi il 70% dell’intero comparto delle costruzioni, con 500 mila imprese e 1 milione e mezzo di occupati. “Il Salone Home Renovation – sottolinea Massimo Prete, Presidente di MOA Società Cooperativa – è per MoaCasa una nuova e interessante offerta fieristica che si aggiunge all’arredo cucina, zona giorno, zona notte, bagno ed esterni in mostra alla manifestazione: tra le soluzioni degli oltre 250 espositori, sarà possibile trovare le migliori tecniche e gli strumenti più all’avanguardia per dare nuova vita, nuove destinazioni d’uso e nuove funzioni agli ambienti della casa. Siamo davanti ad una mostra di rilevanza nazionale che propone diverse soluzioni d’arredo, sempre all’insegna di alta qualità e con servizi a valore aggiunto proposti al pubblico. Decine di migliaia di visitatori a ogni edizione hanno eletto MoaCasa come guida del comparto per idee proposte, progetti realizzati e, naturalmente, per la varietà di prodotti presentati. Sempre in linea con le ultime tendenze in fatto di arredamento e design. Ogni edizione è inoltre contraddistinta da iniziative a vario titolo, con spazi riservati ai giovani designer e all’eccellenza artigiana, mostre a tema con pezzi unici firmati dai maggiori architetti e aree dedicate alla ristrutturazione”.

Novità importanti per i professionisti

Non mancheranno inoltre le nuove idee circa materiali e tecnologie di arredo e costruzione in modo da tenere aggiornati i professionisti o semplicemente gli appassionati del settore. I campi varieranno dalle ultime tendenze edilizie, fino alla demolizione e ricostruzione. A presentare la novità assoluta del Salone Home Renovation, vi saranno agenzie immobiliari ed aziende specializzate. Le stesse presenteranno ai futuri buyers i nuovi dispositivi di protezione e sicurezza della casa; finiture e materiali per interni e per esterni; fornitura di energia termica ed elettrica alternativa e rinnovabile;  imprese e installatori; illuminotecnica e corpi illuminanti; impermeabilizzazioni, isolamenti termo acustici e pellicole controllo solare; pavimentazioni pietra, cotto, legno, resina; progettazione e gestione impianti elettrici, idraulici, domotici e trattamento aria;
risanamento da umidità e da infestazioni; scale, montacarichi e servolift; serramenti e infissi interni ed esterni; studi di progettazione; wellness e tutto ciò che potrebbe riguardare il settore benessere nel suo genere più ampio. La maestria di MoaCasa, che le permette così di farsi conoscere di generazione in generazione, sono sicuramente la sua volontà di porsi sempre nuovi obiettivi interessanti e lo stare al passo con i tempi di richiesta del mercato di settore. Un format espositivo progettato con lo specifico intento di far dialogare con intelligenza industria e artigianato di alto livello, classico e design, promuovendo i marchi più significativi del Made in Italy, che proporranno anche nuove opportunità di business.

MoaCasa2017

Tratto da Uomo&Manager di Luglio/Agosto 2017

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *