Seat punta tutto sulla connettività

Seat Connect, la nuova gamma della Casa spagnola di proprietà del gruppo Volkswagen, punta sulla connettività e sulle soluzioni digitali per catturare l’attenzione di giovani e meno giovani.

Sistemi di infotainment di ultima generazione, connessione SEAT Full link e l’esclusiva SEAT ConnectApp (pre installata sullo smartphone SAMSUNG in dotazione con le vetture). Le versioni CONNECT di Ibiza, Leon e Alhambra, offrono tecnologie innovative e adeguate al presente di ciascuno, con una funzionalità intuitiva e livelli di sicurezza eccellenti. Senza dimenticare l’appeal di un look distintivo e le caratteristiche esclusive che tali versioni presentano.

Su tutta la gamma brillano una nuova generazione di sistemi di infotainment SEAT Easy Connect, tra cui spiccano schermi touchscreen ad alta risoluzione e processori all’avanguardia per un avviamento o un calcolo della rotta più rapidi. Questi sistemi garantiscono inoltre un livello completamente nuovo di connettività: il SEAT Media System Plus e il navigatore satellitare possono essere connessi con MirrorLink, Google Android Auto e Apple CarPlay usando il SEAT Full Link.

In particolare, grande entusiasmo sta suscitando la nuova Seat Leon Connect dove si fondono insieme: design accattivante, tecnologie innovative e un’esperienza di guida dinamica, nelle più disparate situazioni, dalla città alle strade extraurbane. Nelle varie versioni (online attraverso il configuratore è possibile trovare quella più adatta alle proprie esigenze) Coupé, ST, X-Perience, oltre alla potentissima Cupra e alla “verde” TGI a metano, mette in evidenza un fascino decisamente trendy, capace di suscitare le simpatie di un’ampia fetta di potenziali acquirenti. Un design completamente ripensato per far spazio alle nuove tendenze del momento. Il sistema d’infotainment Easy Connect, consente di controllare le funzioni di entertainment, di guida e relative al telefono direttamente dal display touchscreen; il SEAT Drive Profile permette invece di selezionare il proprio set-up di guida preferito, adattando le impostazioni dell’auto.

Insomma, la gamma Connect si esalta nelle sue nuove capacità e potenzialità mettendo in evidenza anche un grande appeal visivo.

 

 

 






0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *