Start up: nuove possibilità con Awin e Axel Springer Plug and Play

Start up

Un’ulteriore possibilità di crescita e sviluppo per le start up. Il network internazionale di affiliate marketing Awin ha fatto squadra con il pluripremiato acceleratore di start up Axel Springer Plug and Play per individuare e favorire lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali del mercato digitale.

Attraverso questa partnership, Awin e Axel Springer Plug and Play scopriranno gli astri nascenti del mondo delle performance, in modo particolare nel mondo Publisher, supportando l’innovazione e l’avanzamento di tutta l’industry.

Con base a Berlino, il programma di 100 giorni di Axel Springer Plug and Play vuole facilitare e incoraggiare la crescita di venture alle prime armi, connotate da un marcato interesse per il mondo del digital.

La partnership con Awin garantirà un’ulteriore spinta al programma, permettendo a queste startup di beneficiare sia di un acceleratore di fama internazionale, sia della possibilità di lanciare le proprie innovazioni sul mercato attraverso questi due network internazionali.

Le startup selezionate riceveranno in 25.000 Euro di finanziamento iniziale, spazio in ufficio a titolo gratuito, attività di mentoring da imprenditori di successo e supporto personalizzato a seconda delle loro esigenze.

Berlino, la Silicon Valley d’Europa, è un eccezionale incubatore di startup e unisce specialisti, tech-enthusiast  e investitori, garantendo al tempo stesso costi di vita e di lavoro più bassi se paragonati a quelli di altre capitali europee come Londra e Parigi. Inoltre, la città offre un ambiente variegato e internazionale e ben il 49% dei lavoratori del settore non sono di nazionalità tedesca.

Mark Walters, CEO di Awin: “Grazie al nostro lavoro abbiamo relazioni molto strette con tutta la comunità dei publisher e questo ci pone da sempre in prima linea quando si tratta di scoprire e iniziare a collaborare con nuovi partner. Partecipando a questo nuovo progetto possiamo avvicinarci ancora di più al momento in cui tutto ha origine, individuando per primi nuove opportunità di business e aiutando queste startup a muovere i primi passi nel mercato.”

Jörg Rheinboldt, Managing Director dell’Axel Springer Plug and Play: “Con il nostro lavoro vogliamo aiutare persone dotate di grande inventiva a trasformare le loro idee in business di successo, nel minor tempo possibile. Siamo molto felici di questa nuova partnership con Awin, che va ad incrementare ulteriormente i servizi che possiamo offrire alle giovani compagnie di marketing digitale. Dalle opportunità di finanziamento al know-how, passando per le reti di conoscenze e le attività di tutoring, ognuno di questi aspetti si arricchirà ancora di più.”

Mario Rueda, Co Founder di Book a Street Artist: “Sono felice di raccontarvi la mia testimonianza diretta: io e i miei soci eravamo basati in Portogallo e volevamo entrare nel mercato tedesco. Il network Axel Springer Plug and Play ci ha aperto davvero tantissime porte, facendo leva sulla sua reputazione, esperienza e conoscenza. Le persone dietro all’acceleratore tengono davvero ai progetti su cui lavorano e se sei un lavoratore dotato di una buona dose di spirito imprenditoriale puoi ottenere praticamente qualsiasi cosa da questo programma.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *