Articoli

,

Generazione Z: sono loro i nuovi talenti su cui puntare!

Generazione Z: l’avete mai sentita nominare? Si tratta dei giovani nati dopo i Millennials. Secondo quanto emerge dal report “Executive Trends 2017” prodotto da Page Executive, divisione boutique di PageGroup specializzata nella ricerca e selezione di top manager, saranno loro i nuovi talenti ai quali aggrapparsi per il prossimo step di crescita.

Continua a leggere

,

Eric Duffaut: “CIO, l’uomo del nuovo rinascimento”

Eric Duffaut è Chief Customer Officer e membro del Management Board di Software AG dall’ottobre 2014, con alle spalle un’importante esperienza lunga oltre 20 anni nella vendita sui principali mercati internazionali dell’industria IT ed è uno dei manager più apprezzati nel suo ambito. Recentemente ha tenuto una conferenza a Milano in cui si è parlato della figura del CIO e di molto altro. Noi non ci siamo lasciati scappare l’opportunità di confrontarci con lui.

Continua a leggere

Da Sidney a New York: un successo per la YPO innovation week

Più di 100 amministratori delegati di 15 paesi europei hanno partecipato alla YPO innovation week, un evento di due giornate dedicato allo sviluppo di strategie aziendali innovative per trasformare le proprie società e i dipendenti.

Continua a leggere

,

Ferrari, Felisa lascia. Marchionne nuovo CEO

Avvicendamento importante in Casa Ferrari. Dopo 26 anni di onorato servizio, Amedeo Felisa lascia la carica di CEO (amministratore delegato) della Ferrari. Indovinate chi penderà il suo posto? Sarà Sergio Marchionne, già presidente del Cavallino di Maranello.

Continua a leggere

,

Flavio Cattaneo nuovo CEO di Telecom Italia

È Flavio Cattaneo il nuovo amministratore delegato di Telecom Italia. La nomina è stata ratificata a seguito del Consiglio di Amministrazione tenutosi oggi e presieduto da Giuseppe Recchi.

Continua a leggere

YPO, tiene la fiducia dei giovani manager

Secondo la YPO (Young Presidents’ Organization) è una rete globale no-profit di giovani CEO, la fiducia degli stessi nell’Unione Europea è rimasta relativamente sostenuta nel terzo trimestre del 2015, con un maggiore ottimismo dei leader aziendali della regione rispetto alle controparti nel resto del mondo.

Continua a leggere

CEO, più fiducia ma niente assunzioni

classifica-UE

Che qualcosa stia cambiando nel mondo dell’economia? Che la crisi si stia spegnendo pian piano? Un raggio di sole illuminerebbe certamente le giornate buie di tutti quanti.  È salita di 1,2 punti a quota 56,3 la fiducia dei CEO nel business e nell’economia italiani, sulla scia delle migliori previsioni di vendita conseguenti alla svalutazione dell’euro.

Continua a leggere

Andrew Palmer è il nuovo CEO di Aston Martin

Andrew Palmer nuovo CEO di Aston Martin

Novità importante da Gaydon. Andrew Palmer è il nuovo CEO di Aston Martin. Ad annunciarlo, è stata l’azienda inglese stessa attraverso un comunicato stampa. 

Continua a leggere

Lenovo compra Motorola da Google

Colpaccio dell’azienda cinese Lenovo che acquista da Google la Motorola Mobility . Ad annunciarlo è stata la stessa azienda di Mountain View in una nota ufficiale. La cifra sborsata dalla Lenovo per l’acquisizione dell’azienda è pari a 2,91 miliardi di dollari. Google, tuttavia, manterrà  il controllo della maggioranza del portafoglio brevetti di Motorola Mobility.

L’acquisizione di un marchio icona renderà Lenovo un forte competitor globale per gli smartphone. Abbiamo fiducia nel fatto di poter unire il meglio delle due società per creare prodotti che piacciano ai clienti”, ha dichiarato soddisfatto l’amministratore delegato di Lenovo, Yang Yuanqing.

Soddisfazione per l’esito dell’operazione è stata espressa anche da Larry Page, CEO di Google, secondo il quale “Lenovo ha le capacità per rendere Motorola Mobility un player globale nell’ecosistema Android”.

David Di Castro
@daviddicastro11

Paul Deneve nuovo vice president di Apple

Dalla moda alla tecnologia. Apple ha un nuovo vice president che riporterà direttamente al CEO Tim Cook. Si tratta di Paul Deneve, ex CEO di Yves Saint Laurent. Si occuperà di non specificati progetti speciali dell’azienda di Cupertino. L’indiscrezione, lanciata da Bloomberg, è stata confermata dalla sede di Apple. Un manager capace, di grande esperienza, che arriva a rinforzare un organico già di primissimo livello, in prossimità del probabile lancio del nuovo iWatch.