Articoli

,

Matteo Acitelli: dagli Influencer alle Partnership con i Social Network

Le strategie d’impresa si stanno concentrando sempre più sul ruolo dei social network e sulle collaborazioni con influencer, capaci di stimolare ancora di più l’interazione con la community. Come costruire la propria strategia e interagire con i millennials? Lo abbiamo chiesto a Matteo Acitelli, classe 1992, giornalista, blogger e web influencer ma anche fondatore della community Instagram di Roma, @IgersRoma.

Continua a leggere

È uscito Uomo&Manager di Giugno! Ed è gratis!

Il numero di Uomo&Manager di Giugno 2017 è uscito e ora è possibile scaricarlo gratuitamente! La rivista edita da DCNETWORK di Valerio Di Castro Editore, è ormai da tempo un punto di riferimento prezioso nel settore del business e nella comunità dei professionisti di sesso maschile e questo le consente di intraprendere la via della distribuzione gratuita. Questo senza scalfire e compromettere la qualità del giornale stesso!

Continua a leggere

, ,

Lapo Elkann e i suoi lunedì creativi: ecco la 500 Kar_masutra

Dopo le note disavventure in terra statunitense ed il relativo momento difficile affrontato, Lapo Elkann torna alla carica con nuovi progetti (susseguenti alle one off BMW di qualche settimana fa), legati principalmente alla “sua” creatura più amata, ovvero Garage Italia Customs. Insieme ai suoi maestros, il rampollo di Casa Agnelli, proporrà ogni lunedì un nuovo progetto.

Continua a leggere

,

Instagram, ecco il software per aumentare i followers

Nel mondo moderno essere “social” è indispensabile. Più persone hai che ti seguono e maggiori sono le possibilità di diffondere i tuoi messaggi, le tue promozioni e i tuoi prodotti. Non a caso, i digital leaders, come abbiamo visto nel numero di ottobre di Uomo&Manager saranno la classe dirigente del futuro. Ebbene, Instagram è forse il social network che in questo momento va per la maggiore. Il problema, però, è sempre lo stesso: come mi creo un seguito?

Continua a leggere

Calciatori e moda: ecco i più eleganti!

Ricchi, talentuosi e pieni di soldi, ma anche manager di sé stessi, che si gestiscono come fossero aziende. I calciatori, tra gli sportivi, non sono certamente tra i più pagati (se paragonati alle star degli sport americani), ma sono tra i più paparazzati. I loro look sono spesso fonte di ispirazione per molti, ma alle volte risultano alquanto discutibili. Noi abbiamo fatto un giro tra foto ufficiali e profili Instagram ed abbiamo stilato un elenco dei più eleganti.

Continua a leggere

,

Uomo&Manager di Novembre è uscito!
Ed è gratis!

Il numero di Uomo&Manager di Novembre è uscito e ora è possibile scaricarlo gratuitamente! La rivista edita da DC NETWORK di Valerio Di Castro Editore, è ormai da tempo un punto di riferimento prezioso nel settore del business e nella comunità dei professionisti di sesso maschile e questo le consente di intraprendere una nuova via, quella della distribuzione gratuita.

Continua a leggere

Social network, un canale che deve crescere

I social network sono un canale di comunicazione, promozione, contatto tra aziende e clienti. È vero, ma è così solo per il 43% delle aziende e P.A. Sono stati, infatti, presentati i risultati di una ricerca condotta da Business International, in collaborazione con Oracle, nell’ambito di un convegno dal titolo “Reagire in un mondo Condiviso – Come trasformare a proprio vantaggio l’evoluzione relazionale nei Social Media”, che ha letteralmente sconvolto. In un mondo ormai totalmente digitalizzato, in cui il ruolo dei social network è conclamato almeno quanto quello dell’utilizzo di internet, in Italia nemmeno della metà delle aziende e P.A. ne fa uso. La ricerca ha coinvolto 52 aziende nel bimestre ottobre-novembre 2013 (dunque recentissimo) ed il risultato è che il 43% delle aziende li utilizza, mentre il 35% afferma che “lo sfruttamento dei canali social non è in linea con le linee di business attuali”. Il 22% ha ammesso che entro i prossimi 12 mesi inizierà ad utilizzare i social network. La ricerca ha altresì dimostrato che Facebook è il social più utilizzato e conosciuto, insieme a LinkedIn (dedicato principalmente ai professionisti e alle aziende e molto poco ad interazioni… di stampo “ludico”), mentre You Tube è il canale che sceglierà il 91% delle realtà che investiranno in questo ambito nell’arco del prossimo anno, che sarà affiancato a Facebook per il quale è emerso un plebiscito di preferenze.

C’è ancora molta strada da fare… Il servizio completo sulla ricerca, con approfondimenti e curiosità ulteriori, potrete trovarlo nel numero di Dicembre di Uomo&Manager, che sarà disponibile su Edicola Apple, Lekiosk e Ultima Kiosk tra pochissimi giorni!

David Di Castro
@daviddicastro11