Articoli

Nuovo lavoro? Non solo stipendio, ma anche un eccellente work life balance!

Come i professionisti scelgono il nuovo posto di lavoro? Optando per chi offre di più? Non solo. Quello che conta al giorno d’oggi oltre al salario è un work life balance decente.

Continua a leggere

Papa Francesco: “È urgente 
un nuovo patto sociale per il lavoro”

Non ho problemi ad ammetterlo: ho una certa simpatia per Papa Francesco e lo stimo in modo particolare. Mi è piaciuto il suo modo umile, semplice e diretto di presentarsi ed il fatto che abbia avuto il coraggio usare tutto il suo potere per fare opere di bene. È da un po’ che il Pontefice parla di lavoro, come mezzo di sussistenza per una vita “degna” e per questo lo ammiro ancor di più.

Continua a leggere

,

“Welfare Aziendale in Italia. Edizione 2017”: ecco la situazione!

Il Welfare in Italia è un argomento che interessa tutti. Tant’è che Welfare Company, società di QUI! Group specializzata in soluzioni di welfare aziendale e pubblico, ha commissionato la ricerca “Welfare Aziendale in Italia. Edizione 2017”, condotta dal Prof. Luca Pesenti, docente di Sistemi di Welfare Comparati dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, su un campione di HR manager di AIDP, Associazione Italiana Direzione Personale. Cosa è emerso?

Continua a leggere

Moleskine: al Pitti Uomo con tante novità ed eslcusive

Tra lavoro, passione e moda. Moleskine porta al Pitti Uomo 92 in anteprima assoluta una nuova collezione: le borse Nomad, in mostra all’interno di CITY WINDOW, un’installazione che celebra il nomadismo contemporaneo e le grandi metropoli del mondo dove il pubblico di Moleskine vive, viaggia e lavora. Al centro dell’installazione, l’incontro di due oggetti nomadi per eccellenza: il taccuino nero – oggetto di culto e strumento di lavoro per le popolazioni creative del nostro tempo, creato originariamente per raccogliere schizzi e parole quando si è in viaggio e in movimento – e la borsa, naturale evoluzione del taccuino, studio mobile per professionisti e creativi, contenitore dei loro strumenti di lavoro, analogici e digitali.

Continua a leggere

Consulenza manageriale: è boom di richieste di professionisti!

Un settore in forte crescita nel mondo del lavoro? Quello della consulenza manageriale ha avuto un vero e proprio boom. Questo è quanto riporta  l’Osservatorio InfoJobs, secondo cui il settore ha più che raddoppiato il numero delle posizioni aperte, raggiungendo la vetta della classifica nazionale con una quota del 19,3% del totale degli annunci presenti sulla famosa piattaforma.

Continua a leggere

EOLO, parte il progetto di reinserimento degli over 45

La disoccupazione degli over 40 (per non parlare degli over 50), al pari quella giovanile, è un cancro nel nostro Paese ormai da anni. Professionisti che perdono il lavoro e faticano a ritrovarne uno e quando ciò avviene, spesso, è perché si accettano compromessi su salari e mansioni. Per venire incontro alle necessità di queste categorie EOLO, operatore di telecomunicazioni di Busto Arsizio (VA), propone un progetto di reinserimento nel mondo del lavoro di persone con un’età superiore a 45 anni.

Continua a leggere

Sharing economy: è questo il prossimo step del business?

Condivisione. Parola chiave di questo periodo storico. E da questa si parte per creare nuovi business, tutti davvero molto interessanti. E già perché lo sharing, a quanto sembra, è applicabili a molti ambiti nel mondo del lavoro.

Continua a leggere

Le professioni più richieste del 2017

In molti cercano lavoro, altri vogliono cambiarlo. Ma sappiamo davvero quali sono le esigenze del mercato? Sulla base di valutazioni precise Kelly Services Italia ha stilato un elenco di professioni più richieste per il 2017. A farla da padrone? Ovviamente i lavori legati al mondo del web…

Continua a leggere

È uscito Uomo&Manager di Gennaio! Ed è gratis!

Il numero di Uomo&Manager di Gennaio è uscito e ora è possibile scaricarlo gratuitamente! La rivista edita da DC NETWORK di Valerio Di Castro Editore, è ormai da tempo un punto di riferimento prezioso nel settore del business e nella comunità dei professionisti di sesso maschile e questo le consente di intraprendere la via della distribuzione gratuita. Questo senza scalfire e compromettere la qualità del giornale stesso!

Continua a leggere

Recruiting digitale? Nuovi test per Facebook

Il vento delle novità dei social network non smette mai di soffiare o di cambiare direzione, aggiornamenti e trasformazioni  sono sempre più all’ordine del giorno. Se una volta però c’era una distinzione tra soluzioni per privati o per aziende ed esisteva una distinzione tra social per le foto, uno per i video o uno per trovare lavoro, la tendenza è sempre più quella di “copiare” e integrare tutte le funzioni in un’unica piattaforma.

Continua a leggere

Come difendere la nostra mente

Come difendere la nostra mente? Hai un problema che ti assilla? Beh, chi non ne ha. Un proverbio molto famoso afferma che, “se il problema ha una soluzione, perché preoccuparsene? E se una soluzione non esiste, perché preoccuparsene?”. Se ciascuno di noi riuscisse a vivere la propria esistenza in modo assolutamente zen, probabilmente la parola tensione sarebbe utilizzata solo ed unicamente nel mondo dell’elettronica industriale. Tuttavia, chiunque di noi sa che è impossibile, umanamente parlando, non preoccuparci di qualcosa che ci assilla ed è naturale cercare continuamente soluzioni alle nostre problematiche più comuni.

Continua a leggere

Resilienza sul lavoro? Ecco cosa pensano gli italiani e gli europei

Avete mai sentito parlare del concetto di Resilienza? Parliamo di un termine che, nel gergo scientifico, identifica la proprietà dei materiali di resistere agli urti senza spezzarsi. Eppure questa parola, negli ultimi anni viene sempre più utilizzata per descrivere i lavoratori. Kelly Services, leader mondiale nella consulenza per le risorse umane, che offre su scala globale servizi di outsourcing, HR, somministrazione e full-time placement, ha analizzato in una recente ricerca  un fenomeno in costante crescita, la resilienza sul lavoro, e, in particolare, ha osservato come questo nuovo approccio alla vita professionale influenzi l’attuale contesto occupazionale in Europa e in Italia.

Continua a leggere