Vertu svela il Nuovo Signature Touch

Vertu presenta un’altra creazione esclusiva. Il brand Inglese di telefonia mobile alto di gamma ha svelato la nuova generazione del suo smartphone iconico e super performante: il Nuovo Signature Touch.

Uno smartphone certamente unico nel suo genere, che unisce sinergicamente performance tecnologiche, servizi dedicati, qualità dei materiali senza pari e un display Full-HD LCD da 5.2” con una risoluzione di 1080 pixel, che assicura colori brillantissimi. La nitidezza delle immagini è complementare alla straordinaria esperienza acustica Dolby® Digital Plus con virtual surround.

Rivestito a mano di pelle pregiata e Titanio grado 5, può ora vantare una tecnologia Android 5.1 Lollipop garantisce maggiore velocità e una straordinaria nitidezza che, unitamente alla gamma di servizi Vertu, Concierge Dedicato, Vertu LIFE & Vertu CERTAINTY garantiscono una user experience senza paragoni. All’interno, il processore scelto è il velocissimo Octa-core Qualcomm chipset, processore Qualcomm® Snapdragon ™ 810 Octa-core.

Ha un look minimale ma incisivo: a caratterizzarlo c’è un design geometrico che assicura un’immagine di forte impatto. Ogni dettaglio è curato per rappresentare al meglio il DNA del brand nella sua forma più semplice e pura, richiamando gli elementi iconici dell’estetica Vertu. Nella parte posteriore del telefono, il back plate a doppia anta ad ali di gabbiano custodisce la nano SIM e la micro SD card. All’interno di questo scomparto è possibile inserire un’incisione personalizzata.

Il Nuovo Signature Touch è in vendita con una selezione di 4 colori per otto modelli distinti: Jet Calf, Garnet Calf, Grape Lizard, Pure Jet Lizard, Jet Alligator, Pure Navy Alligator, Clous de Paris Alligator e Pure Jet Red Gold, ognuno dei quali può essere personalizzato con una incisione dedicata.

Al passo coi tempi, il Nuovo Signatoure Touche di Vertu ha anche una fotocamera posteriore da 21 megapixel in grado di operare a livelli ottimali indipendentemente dalle condizioni di luce.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *