Moto Morini Milano, l’handmade Made in Italy

Moto Morini Milano

Moto Morini ha svelato ufficialmente in un evento dedicato la sua nuova creatura, la Milano, prima moto di una famiglia di modelli che comporranno la gamma del glorioso marchio tutto Made in Italy e dedicato alla città capitale della moda e del design, luogo dove arte e scienza danno vita a nuovi stili e movimenti.

Una delle caratteristiche che distingue nettamente il brand Moto Morini dai suoi competitor, è che ogni esemplare nasce su richiesta e specifiche di chi lo sceglie, che nell’attesa può seguire anche direttamente il processo di assemblaggio. Costruzione artigianale e italianità sono i due fondamenti che danno vita una ogni sua creazione.

La nuova Milano, che debutterà sul mercato nei prossimi mesi, non è da meno, dato che è assemblata artigianalmente in ogni singolo pezzo, bulloni compresi, nello stabilimento di Trivolzio (PV), con componenti e materiali realizzati al 99% da aziende italiane.

Lo stile della moto è stato studiato e realizzato dal designer Angel Lussiana, che ha tratto ispirazione alle linee degli anni Settanta, ma rivisitate con accenti moderni e contemporanei, con tratti volutamente marcati ma che non dimenticano l’eleganza e la morbidezza dello stile italiano.

Da punto di vista tecnico la nuova Moto Morini Milano usa una ciclistica basata sul classico traliccio in acciaio, ma modificato per offrire un’esperienza di guida più confortevole, perfetta anche per i non esperti. L’impianto frenante è totalmente realizzato da un’azienda leader del settore, la Brembo.

Il cuore che spinge la Milano è un bicilindrico Bialbero Corsacorta da 1.187 cc in grado di erogare una potenza massima 110 CV, realizzato da Franco Lambertini, colui che aveva firmato il bicilindrico a V di 344 cc nato nel 1969 per la celebre 3½.

La nuova configurazione del classico due cilindri Bialbero 1200 CorsaCorta, in linea con lo stile dell’intera moto, vuole offrire una guida serena e piacevole, senza però dimenticare la propria anima sportiva, dato che è sempre in grado di erogare 110 cavalli di potenza.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *