Articoli

Lavoro agile: ora ci sono gli zainocratici, i professionisti nomadi

Una delle società leader in termini di ricerche di mercato, la Doxa, in occasione della Settimana del Lavoro Agile ha voluto interpretare una tendenza destinata a rivoluzionare la vita professionale (e non solo) di tutti noi, con una parola: zainocrazia.

Continua a leggere

,

Angelo Deiana e le Partite IVA: “Il 25% in meno dell’INPS non ci basta”

Partita IVA. Quante ce ne sono tra voi. E quanti di voi hanno letteralmente maledetto il povero commercialista al momento della dichiarazione dei redditi? Finalmente arriva anche per questo tipo di professionisti una bella notizia: il 2017 vedrà la diminuzione dell’aliquota della Gestione Separata INPS dal 27 al 25%, così come approvato in via definitiva dalla Legge di Stabilità 2016. Sarebbe dovuta aumentare al 29% e addirittura al 33% nel 2018 sulla base di quanto previsto dalla Legge Fornero (92/2012). Uno dei grandi protagonisti di questa battaglia fortunatamente vinta è stato Angelo Deiana, presidente di Confassociazioni.

Continua a leggere

Povere Partite IVA: ecco la stangata a partire dal 2017

Anno nuovo, vita nuova. Per qualcuno forse, ma non per tutti. E se l’adagio vuole infonderci coraggio, guardando al futuro con ottimismo, la realtà è che più si va avanti e peggio si sta. Almeno per i professionisti ed in particolari per i possessori di Partite IVA. L’articolo 4 del decreto Fiscale 193/2016 (approvato dalla Camera e al vaglio del Senato), contenuto nella Legge di Stabilità del Governo Renzi, prevede che a partire dal 2017 le comunicazioni delle fatture emesse e ricevute, delle spese e dell’IVA. Il tutto volto a debellare l’evasione fiscale.

Continua a leggere